lunedì 4 luglio 2011

La principessa e il ranocchio: la favola di Elena e Crot!

Concedete a questo blog una divagazione nel mondo delle favole per raccontarvi alcuni fatti in maniera un po'insolita, un mix di esperienze degli ultimi giorni passati che, come ormai amiamo fare, io e la mia piccola desideriamo condividere con tutti voi...
Ogni bimba che ama la danza, sogna di esibirsi, prima o poi, in un teatro vero e questo è successo ad Elena in una splendida sera di giugno. In un teatro, un vero teatro: il Giovanni da Udine

Veduta del Teatro Nuovo Giovanni da Udine (Udine)

Che emozione vedere lo spettacolo in cartellone!


E poi, spenti i riflettori, ecco la ballerina rincasa con le mani piene di fiori e il cuore carico di felicità e soddisfazione...


Ah...il Principe Schiaccianoci...Che sogno!


Ma di principi, si sa, le favole abbondano e non sono solo principi umani.
Così dopo lo Schiaccianoci, abbiamo avuto l'onore di ospitare il Principe Rospo.
Sì, avete capito bene, quello della favola dei Fratelli Grimm

Il Principe Rospo dei Fratelli Grimm in un'edizione dei Fratelli Fabbri del 1974

Ripreso poi dalla Disney in uno dei suoi ultimi lungometraggi

Il Ricettario di Tiana

Comunque sempre di rospo si trattava...
Non ci credete che lo abbiamo ospitato? Guardate un po'...



Ma no!! Non è questo!
Dunque, per essere precisi,cominciamo dall'inizio...
C'era una volta una bambina molto dolce e sensibile che andando in visita al parco di un villa antica

Veduta del parco di Villa de Brandis a S. Giovanni al Natisone (UD)

salvò dalle manine dispettose dei suoi compagni del centro estivo un piccolo rospetto.


La bimba lo portò a casa e gli creò un mondo


perchè potesse riaversi dallo spavento e riposare un poco e Crot, questo il suo nome, le fu riconoscente e stava sulla sua manina senza paura...


Ora la bimba è partita per il mare e alla mamma è rimasto Crot, con il suo mondo e precise istruzioni per riportarlo nel suo vero ambiente, dopo essermi sincerata che attorno non ci siano bimbetti cattivi e Crot possa riprendere la sua vita tranquilla e magari incontrare, come in questo vecchio libro, una ranocchina simpatica a cui dichiararsi

Questa favola faceva parte della collana "Aurora" dell'editrice Piccoli ed è datata 1948!

E vivere per sempre felici e contenti!


Non so a voi, ma a me le favole piacciono ancora tanto..Buon inizio settimana!


Nota di spiegazione: "cròt" in lingua friulana significa rana .

Foto: Elena e Cristina

12 commenti:

  1. siete molto dolci, tutte le due la principessa e la sua mamma. buone vacanze alla piccola e speriamo che alla mamma non machi tropo ;-)
    Marina

    RispondiElimina
  2. Perchè??? Si capisce che mi manca già un sacco sacchissimo?? Grazie Mari. Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  3. Ma che minuscolo ranocchio! buone vacanze alla piccola e buona permanenza alla mamma! ^^

    RispondiElimina
  4. Ciao Satoko, come procedono i preparativi? La bimba è felice al fresco (stamattina al mare è piovuto) e la mamma sbuffa dal caldo..qua sembra di stare nel deserto!

    RispondiElimina
  5. Procedono, thanks! ^^ ora abbiamo bomboniere e bouquet...però la scorsa settimana ho scoperto che ho un polipo al collo dell'utero da togliere quanto prima, e questo mi ha un po' demoralizzato :S è per questo che non ho scritto più nel blog :S Ora però mi sto riprendendo, anche perchè devo aspettare agosto per risolvere questa cosa :S

    RispondiElimina
  6. Caspita Satoko! In bocca al lupo! Sono curiosa..come sono le bomboniere?

    RispondiElimina
  7. Sono queste: http://album.alfemminile.com/album/752906/articoli-dell-angolo-dei-sogni-17927859.html

    Crepi il lupo! Dovrebbe essere una cosa tranquilla in DH, ma è sempre una rottura :S

    RispondiElimina
  8. Carine!!!!
    Concordo sulla rottura..ma cerchiamo di non pensarci, anzi..di pensare positivissimo :)

    RispondiElimina
  9. Ma ciaaaaaaaao!!! Incrociamo le dita e speriamo che il post non faccia "puff" come l'altra volta...parlando di zucchine!
    Allora...devo dire che quando ho visto Elena e ho letto la storia del ranocchio...mi sono quasi commossa... ;-) E' bellissima la "nostra etoile"...;-))) E poi la favola...e "Cròt", la corona... e lei che legge e adora la favola dei Fratelli Grimm...(sospiro;-))). Cara amica, anch'io leggevo i Grimm...o meglio, mia mamma ci raccontava da piccolini le favole...e mi sono rimaste nel cuore,-) Immagino che Elena ti manchi parecchio...ma anche la nonna ha bisogno della sua nipotina così curiosa e dolce. Sai? Quel gesto avuto nel centro estivo, di salvare il ranocchio, è bellissimo. Poi preparare tutto per lui...questo è una cosa stupenda: Elena impara ad amare ed a scoprire la bellezza in ogni fiorellino, farfallina e tante cose che la maggior parte delle persone non notano... Sai? Domenica sono andata con mio marito a fare un giro dalle mie parti. C'è un piccolo bosco: non diresti che sei a 10' da casa! Sembra di immergersi in un altro mondo. E ho fatto le foto a margheritine, alberi, cortecce, coccinelle, emitteri...dai colori arcobaleno! ...la Natura è spettacolare e ogni cosa è un dono stupendo! Sono davvero contenta per la piccola e orgogliosa che abbia una mamma così;-) Un bacio di cuore a tutte!
    Vivi
    P.S. Ho visto che Mari è riuscita a postare...ciao Mari! Etoile non ha l'accento...non volevo fare pastrocchi tra grave, acuto, circonflesso e via dicendo ;-)))) Mi hanno fatto una lezione sugli accenti...ma devo ancora prendere "confidenza";-).

    RispondiElimina
  10. Bene...è andato!!!;-) Donc... legendo il post "zucchinaro" (hihi,-) mi hai aperto non una porta, ma un hangar!!!;-)))). Sai, venerdì scorso dei nostri amici ci hanno invitato ad una cenetta molto carina: niente cose strampalate e molto "in famiglia" (mi piacciono questi momenti;-)). Ed Eli, la mia amica, mi regalò una marea di zucchine! Non ti dico quanto sono grandi!!! Ne aveva anche fatto parecchie assieme alla grigliatina. Poi, tornando...Giò mi fa: "e adesso come le cuciniamo?". Guarda...sapevo che mi avrebbe fatto quella domanda! Ecco...l'hangar si è aperto con il tuo post! Uso anch'io la pasta arrotolata e adesso farò per una cenetta questa prelibatezza! Non so se ci metterò tutte quelle erbine aromatiche che invece tu usi...ma opterò per gli aromi "alla bolognese". Insomma...io li metto un po' dappertutto e viene ok!
    Quindi grazie ancora per la ricetta;-)
    Vivi
    P.S....ma che bello è avere l'orto!!! No sai quanti pomodori aveva Eli...e milioni di zucchine!!!;-) E' favoloso avere l'orticello;-))))) Sai che in Francia abbiamo preso un sapone (credo di Marsiglia) per... uccidere certi insetti. E' meraviglioso. Va diluito e serve come veleno...ma non è il "killer" delle coccinelline e altri insetti "buoni";-) Poi se trovo il sito internet, ve lo mando. Ciaoooooooo!

    RispondiElimina
  11. Scusate qualche errore ortografico...devo andare in cucina di corsa! Ciaooooooooooo!

    RispondiElimina
  12. Vivi che bello, sei riuscita a postare! Come è andata, hai fatto la torta di zucchine?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...