martedì 25 giugno 2013

I post di Elena: bricolage in un pomeriggio piovoso

Ciao io sono Elena, ma credo che qualcuno mi conosca, perché segue il blog di mamma.
Adesso arrivo al dunque, farò un porta perline un po' speciale.
Voi vi chiederete come si fa, almeno lo spero!

Occorrente per questo lavoro:
contenitore delle uova fatto di cartone;
carta di plastica degli adesivi;
colori acrilici oro e argento;
tempere fucsia e verde;
nastro;
colla;
forbici.

Ecco come si costruisce.
Bisogna ritagliare una striscia del coperchio, creando un'apertura.


Poi si dipingere il portauova all'esterno con i colori acrilici oro e argento, 


all'interno con le tempere verde e fucsia 
 

e si lascia asciugare.
Ho passato un nastro incollandolo con la colla lungo i bordi, in modo che il coperchio possa restare aperto quando serve.


Infine ho attaccato una striscia di carta trasparente sull'apertura, ricavandola da una base per adesivi usata.
Ho scattato delle foto per farvi vedere un un pochino del lavoro.


L'ultima l'ho modificata per dargli un aspetto particolare e divertente.


Spero vi piaccia e soprattutto che i bambini si divertano a costruirlo! :)

Foto: Elena

10 commenti:

  1. Ma che bellino, bravaaaaaa!!

    RispondiElimina
  2. E brava Elena! Sei molto creativa!!

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutte per aver commentato. Sono proprio contenta. Elena

    RispondiElimina
  4. Che bella idea originale...sei brava!

    RispondiElimina
  5. Bravissima Elena, io sono una di quelle che ti conosce perché segue il blog di mamma e ti legge su QB.
    Ottima idea ed esecuzione. Io alla tua età con queste cose facevo dei pasticciacci tremendi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rossella anch'io ti leggo su QB!! Grazie per i complimenti :)

      Elimina
  6. Bravissima!
    E' davvero originale e anche le foto sono bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Titti!! Sono proprio contenta di ricevere complimenti anche dal lontano Giappone :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...