sabato 24 dicembre 2011

Idee last minute per la cena della Vigilia...

Questo post lo dedico alla mia amica Elisa, che vive nella (per me) lontanissima Arizona. Si tratta di alcuni suggerimenti per la cena della Vigilia che non richiedono molto tempo per la preparazione, sono facili da realizzare e deliziosi :)
Come antipasto proporrei le classiche capesante gratinate



di cui trovate la ricetta qui 
Ricordatevi che i gusci si possono lavare anche in lavastoviglie per utilizzarli in seguito. Se ne avete in più, potete, in questo caso, creare un centro tavola d'effetto: riempite una terrina di vetro con del sale grosso, disponetevi i gusci e accendetevi accanto delle candeline bianche, argento e oro...la vostra tavola si illuminerà in un attimo.

Come primo, io ho scelto le tagliatelle al nero di seppia e trota di S. Daniele (ma va benissimo anche il più classico ed internazionale salmone affumicato). Eccovi la mia ricetta:

Ingredienti

tagliatelle all'uovo al nero di seppia
100 g di trota di S. Daniele (o salmone affumicato)
panna (io utilizzo quella allo yogurt Yochef)
olio extravergine di oliva
aglio
semi di finocchio
sale
pepe rosa

Mentre portate a bollore l'acqua per la pasta, fate imbiondire uno spicchio d'aglio in circa due cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungete la trota (o il salmone) a pezzetti.


Cuocete per circa un minuto e poi, dopo aver tolto l'aglio, versate la panna, alcuni semi di finocchio e pochissimo sale. Spegnete e lasciate insaporire.


Cuocete le vostre tagliatelle e poi fatele saltare con il condimento per circa un minuto. Servite ben calde guarnendole con grani di pepe rosa.


Se volete saperne di più sulla trota di S. Daniele leggete qui: http://www.infosandaniele.com/it/prodotti_tipici/regina_san_daniele.htm

Per secondo un pesce al cartoccio o cotto nel sale con semplici patate al forno vi consentirà di fare altro mentre lui cuoce tranquillo, ad esempio, elaborare un dessert per servire il classico pandoro (ma può andare anche il panettone) in modo originale, divreso dal solito.


Avevo spiegato la preparazione qui .
Che ne dite? Pensate possa andare? Prima di salutarvi e farvi gli auguri, vi lascio un suggerimento anche per la colazione del giorno di Natale


Assieme all'apertura dei regali, questi French Toast vi regaleranno un vero e proprio momento di dolcezza :)

Faccio a tutti voi care lettrici e cari lettori i miei più cari auguri perchè possiate trascorrere un Natale sereno assieme a chi amate..ah.. dimenticavo..c'è ancora qualche ora per partecipare al giveaway


Cenerontola aspetta ancora i vostri sogni da mettere sotto l'albero!!

Vi lascio con la foto che Elena ha scattato per farvi gli auguri... BUON NATALE***


Foto: Cristina e Elena

6 commenti:

  1. a me è venuta fame.. tra un po' sono a casa tua eh! ;)

    RispondiElimina
  2. @ Allora aggiungo un posto a tavola!!

    RispondiElimina
  3. Augurissimi a te, tuo marito, Elena e tutti i tuoi cari! :)

    RispondiElimina
  4. Felice e Sereno Natale.

    Gabriella

    RispondiElimina
  5. Domani mattina mi metterò all'opera (spero di non essere troppo rimbambita...) a preparare una colazione speciale come quella che hai consigliato tu, anche se mi dovrò accontentare della marmellata di lamponi invece che i fruttini freschi. Il mio bimbo merita tanta felicità...
    Tanti auguri di Buone Feste a te e alla tua famiglia :)

    RispondiElimina
  6. Spero che il vostro Natale sia andato bene, cari lettori.. Ora si avvicina la fine di questo anno complesso..Tra poco posterò qualcosa di nuovo...Si parlerà di S.Stefano, di neve e...di chi ha vinto il giveaway :) A più tardi!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...