giovedì 20 febbraio 2014

Staffetta di cucina in cucina: patate

Io cerco di programmarmi.
Sono una persona generalmente ordinata e che riesce ad organizzarsi e a fare tante cose.
Ma niente, anche se tento di programmare una sorta di scaletta per questo blog, non ci riesco.
E' il mio diario.
Non riesco a scriverci a comando.
Non posso programmare cosa dirò di una cosa fra due giorni, perchè quello che sto pensando ora, lo stato d'animo con cui lo sto pensando, potrebbe non essere lo stesso fra due giorni, che poi due giorni è indicativo, si fa per dire.
Avete presente la miriade di stati d'animo che ci sono in una giornata?
No, ok, non è un post filosofico.
Era solo per dirvi che, anche se ero perfettamente consapevole che domani è il giorno 20 e c'è l'appuntamento con la Staffetta di cucina in cucina, sono arrivata a sera senza aver preparato nulla.
Disastro.
Ma no.
Dopo tutto, l'ingrediente di questa puntata è un qualcosa che non manca mai: dove ci sono io ci sono sicuramente anche delle patate.
Non si scappa.
Ma le patate lesse non sono una ricetta originale.
No.
Quindi ho lessato sì le patate (con la buccia), ma poi ho aperto il frigo e mi sono lasciata ispirare, mentre annusavo un po' di origano che mi ha dato l'idea.
Ecco ora lo sapete, sniffo origano per ispirarmi :D
Il risultato è questo contorno, che può essere anche un unico piatto, perfetto per accompagnarsi ad altro, ma anche da solo.
Perchè no!
Una ricetta veloce, veloce e profumata di un mix di Mitteleuropa e Mediterraneo.

Ah già gli ingredienti, che sbadatella :)

Patate
5-6 pomodori secchi sott'olio
capperi
origano
parmigiano
pangrattato
sale, pepe
olio extravergine d'oliva

Lessate le patate con la buccia in acqua salata. Una volta cotte sbucciatele e tagliatele a rondelle. Ungete leggermente una teglia e disponete le patate. Tritate pomodori e capperi e spargeteli sulle patate.


Mescolate due cucchiai di pangrattato con due di parmigiano, una generosa manciata di origano, una macinata di pepe e spolverizzate le patate.


Fate gratinare in forno a 200° per circa 15 minuti.
Ecco fatto.

Che ne dite?
Ora vado a sbirciare il Festival e vi ricordo domani, dopo le ore 9.00 di dare una sbirciata alle altre cucine qua sotto:

7. Daria GocceD'aria: http://www.goccedaria.it/
8. Laura Bimbiuniverse http://bimbiuniverse.lenuovemamme.it

Prossimo appuntamento e prossimo ingrediente il 20 marzo.

Foto: Cristina

6 commenti:

  1. Mamma mia che fame mi hai fatto venire!
    Troppo gustosa, un mix di sapori e di profumi che sento anche attraverso il computer.
    Te la copio senz'altro
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Norma :) Buona giornata e fammi sapere se la provi!

      Elimina
  2. Buonissime e semplici da fare, ottima idea!

    RispondiElimina
  3. Questa idea di patate gratinate e pomodori secchi mi piace moltissimo!
    L'ho Segnata sul mio quadernino per rifarle il prima possibile!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  4. Le patate non mancano mai neppure da me... e il resto ce l'ho....
    ottima, semplice e profumatissima: sarà miaaaaaa!
    Buona serata!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...