venerdì 7 febbraio 2014

Il meglio di febbraio #1

Ieri su Facebook ho letto questa frase di un'amica pedagogista Barbara Laura Alaimo:

Un'altra parola che non sopporto più: "gestire". 
Gestire il tempo, gestire lo stress, gestire le persone, gestire le risorse, gestire il potenziale, gestire la casa, gestire i figli... 
Sostituite "gestire" con "vivere". E smettiamola di gestire e iniziamo a vivere.


Ovviamente ci ho mumblizzato sopra perchè sento di condividerla, specie dopo una serie di giornate che potrebbero essere definite "ingestibili".

E invece no.

Sono solo giornate vissute.

E vissute intensamente.

Per questo non sono riuscita a scrivere ed è per questo che ora sto scrivendo.

Perchè se nella gestione del mio tempo di oggi, questo potrebbe sembrare tempo perso, nel mio vivere di oggi questo è un piccolo, prezioso momento da vivere, appunto.

Un momento imprescindibile.

Non riesco a restare lontana da questo angolino troppo a lungo, sapevatelo.

Perchè?

Perchè sento la vostra mancanza, cari lettori, e quindi eccomi qua con l'aroma di caffè virtuale nell'aria e quello dolce, ineffabile di una torta al profumo frizzante d'agrumi come quella che propone oggi la mia amica Rossella: http://machetiseimangiato.com/2014/02/torta-di-semola-al-profumo-di-agrumi/

Vi lascio le mie letture, frutto del giroblogging quotidiano (più o meno), accompagnate da alcune semplici consapevolezze...


So, ad esempio, che oggi proverò la parmigiana nella versione di Barbara: http://www.mammafelice.it/2012/09/11/la-parmigiana-di-melanzane-e-zucchine/ 
perchè è tornato il cielo grigio e io ho tanta, ma tanta voglia di un po' d'estate.

So che mi piacciono i fiori di Zelda: http://zeldawasawriter.com/2014/02/fiori-frasi-solo-fiori/ 


e quelli del mercato descritto da Chiara: http://machedavvero.it/2014/02/columbia-road-market/

le foto di Simona, che mi portano dove non sono potuta andare, ma mi sarebbe piaciuto: http://www.simonaelle.com/2014/01/homi-milano-il-nuovo-macef.html

e la cartolina sbrilluccicante di Marina da Parigi: http://www.altezzareale.com/2014/02/06/news/cartolina-parigi/

e infine vi confesso che sì anch'io, quando capita, mi diverto ad andare ancora in altalena come Laura: http://www.paroladilaura.it/2014/02/la-vita-in-altalena/

Perchè ho scritto?

Perchè son cose belle.

E le cose belle diventano ancora più belle se si condividono.

Vero?

Buon venerdì e buon fine settimana a tutti voi!

4 commenti:

  1. Sono contenta che la mia foto ti abbia portato ad HOmi!! grazie, un abbraccio Simona

    RispondiElimina
  2. Eccomi! Questa volta alcuni li conosco già...altri me li gusto con vero piacere ^_^
    Buona serata!!!

    RispondiElimina
  3. Grazie, le segnalazioni sono sempre un piacere!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...