venerdì 9 novembre 2012

Dal Diario di Lei: Lei ama ancora la politica!

Ormai lo avete capito.
Lei è un bastian contrario.
Non ci sono attenuanti a questa sua caratteristica che, unita ad una certa dose di testardaggine acuta, le fa percorrere le strade della vita con passo relativamente spedito (ecco perchè ogni tanto inciampa, ruzzola, si sbuccia, si rompe pure il naso, ma poi si rialza che diamine, alla faccia del cubetto di porfido divelto!)..
Lei ha sempre discusso.
La dialettica è sempre stata parte della sue giornate fin dalla tenera età.
La ricerca di  un perchè, di un'origine di questo o quel fatto, di questo o quell'evento o comportamento ha alimentato i suoi neuroni, al punto da destare la preoccupazione di nonna che diceva..- Leggi troppo ti scoppierà il cervello! - ma anche - Se hai un'idea, un progetto, impegnati con tutta te stessa, perchè non c'è miglior gratificazione se non la consapevolezza di aver fatto del tuo meglio e di poter tendere a migliorare ancora.. -
Gli effetti collaterali di questa, forse deleteria, propensione sono la tendenza a sviluppare attacchi di logorrea acuta, sia verbale che scritta, e il desiderio mai sopito di osservare l'agone politico per comprenderne i meccanismi e analizzarne le dinamiche.
Perchè, cari lettori, Lei ha sempre pensato che la politica sia una parte fondamentale della nostra umana esistenza, da quando scendemmo dagli alberi e cominciammo ad unirci ad altri gruppetti di ominidi (Lei ha ripassato storia con Bimba). Perchè anche stabilire che i maschi dovevano andare a caccia e le femmine dovevano occuparsi della raccolta delle radici e della frutta fu una decisione politica.
Ebbene Lei ha studiato la poltica, ha lavorato dieci anni nell'ambiente della politica e anche se in questo periodo e per tanti versi non sa bene come definirsi - donna, moglie, mamma, blogger, consulente, organizzatrice di eventi etc.. - continua ad interessarsi di politica.
Purtroppo pare che oggi questa cosa sia connotata da un'aura altamente negativa.
Non sembra proprio cosa buona e giusta ergersi a difesa di un qualcosa che viene sempre più frequentemente associato al furto, alla mercificazione della donna, alla truffa, alla mafia e quanto di più sordido e becero vi sia sulla faccia un tantino opaca della Terra.
Si condanna la politica in toto, senza pensare che inneggiando all'antipolitica si sta minando un concetto base del nostro vivere -Lei può azzardarsi a dirlo? - civile.
Gli UOMINI e le DONNE che hanno strumentalizzato e piegato la politica ai loro interessi, QUESTI sono da allontanare e interdire senza appello.
Ma è più facile condannare l'astratto che agire in concreto per il bene comune.
E' più facile lanciare affascinanti slogan che noiosi contenuti.

No, Lei non ha intenzione di candidarsi e questo non è un programma, ma un semplice e modesto ragionare su un tema attuale.

- Sospiri di sollievo da parte dei lettori -

Lei vuole solo raccomandarvi di non abbandonare la politica.
Leggete, documentatevi, formatevi un'opinione vostra sulle persone, sulle proposte programmatiche e non pensate nemmeno per un momento di non andare a votare quando vi sarà l'occasione.
Votare è un diritto sacrosanto e Lei vi dice che se deciderete di non esercitare questo diritto, che comporta l'assumersi parte della responsabilità del futuro governo di tutti, allora avrete perso anche il diritto di lamentarvi.
Fare buona politica significa in primis questo, secondo Lei, assumersi la responsabilità delle proprie scelte o di parte di esse.
Astenersi dal decidere significa fare gli struzzi e il nostro povero Paese, la nostra bella bellissima Italia non ha bisogno di un aumento della popolazione di pennuti, ma di tante donne e uomini consapevoli.
Certo anche Lei non nasconde di essere confusa, a tratti disillusa, ma sa di non potersi permettere una resa incondizionata.
Perchè?
Perchè è mamma.
E tra i compiti di un genitore c'è anche quello di pensare al futuro dei propri figli, che non significa solo comprargli vestiti, scarpe e scegliere la scuola etc, ma anche cercare di garantirgli una società migliore fino a che lui, lei, loro, cioè i nostri figli, non siano in grado di riceverne il testimone.

Ritratto di Marco Tullio Cicerone
E' venerdì. Siate clementi, e perdonate, se potete, la dichiarata passione di Lei...
Buon fine settimana!

Foto: l'immagine è presa dalla rete.

17 commenti:

  1. condivido tutto, parola per parola, anche le virgole. smack!

    RispondiElimina
  2. ... pensavo ti candidassi :) cmq ti risponderò con calma, ora assolvo il mio compito di mamma che è quello di andare a prendere la figlia piccola a scuola :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono appena rientrata dopo averla accompagnata.. Buon inizio settimana!!

      Elimina
  3. e meno male che esiste la passione! Condivido in pieno ciò che dici e continua a essere logorroica ;) ce ne fossero tante così... (secondo me il logorroico è colui che oltre a non prendere mai fiato, non ascolta chi ha di fronte, non mi pare il caso tuo...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra l'altro mi piace un sacco leggere le opinioni dei miei lettori qui sul blog, grazie!!

      Elimina
  4. Mi piace , la logorrea di Lei! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me questo sdoppiamento inizia a piacere :)

      Elimina
  5. Io alla politica non mai creduto ma tu per cinque minuti mi ha fatto ragionare, emozionare. Ti ammirò ma rimango convinta che i politici facciano gli affari loro e non quelli della gente, almeno in Italia e' così :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!! Ne sono onorata. Come dicevo anch'io sono disillusa da ciò che vedo e sento ogni giorno, ma spero che la politica fatta in questo modo inizi ad avere i giorni contati..

      Elimina
    2. Dimenticavo!! Benvenuta fra i miei lettori fissi :)

      Elimina
  6. Non ho mai tanto tempo x leggerti, ma quando lo faccio mi emozioni sempre! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Buon inizio settimana a te!

      Elimina
  7. bel post...incontrarti è stato un bel modo per iniziare la settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora buon inizio settimana a te Mammolina e grazie di avermi fatto visita!

      Elimina
  8. Anche da noi le elezioni saranno vicine... finalmente.
    Buon inizio della settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio settimana a te cara Titti e speriamo sempre in tempi migliori :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...