martedì 13 novembre 2012

Alcune ricettine e una ricorrenza

Tra una cosa e l'altra, tutte interessanti e coinvolgenti, mi sono accorta che è da un po' che non posto qualche ricettina.
Poichè oggi il cielo è grigio, ma che più grigio non si può e i nuvoloni stanno piangendo tutte le loro lacrime, vediamo di colorare un pochino l'atmosfera con questi piatti facili e veloci da preparare, che, tra l'altro, svolgono la funzione fondamentale di soddisfare il palato liberandovi il frigo da qualche resto abbandonato che, debitamente elaborato, assurge al ruolo di pietanza principe.
Come già sapete, soprattutto a ora di pranzo, ho poco tempo da dedicare ai fornelli, ma, a volte anche la sera più che il tempo è la voglia a latitare, complice la stanchezza della giornata. Inoltre può capitare di non essere riuscita a far la spesa e quindi è necessario lavorare di fantasia per accontentare i commensali affamati.
La prima ricetta ha un sapore ancora di bella stagione, non me ne vorranno coloro che sono puristi delle verdure stagionali, ma io a volte cado malamente in tentazione e poi, fino a poche settimane fa, eravamo ancora deliziati da temperature miti..

Fusilli a tutto colore

Ingredienti:
pasta: fusilli
un pezzo di melanzana;
2 zucchine di media grandezza;
mezza cipolla;
2 pomodori;
olio, sale, pepe, basilico e ricotta affumicata

Fate imbiondire la cipolla in due cucchiai di olio extravergine, aggiungete le melanzane a cubetti, poi le zucchine e infine il pomodoro.


Lasciate cuocere a fuoco vivace per una decina di minuti (più o meno il tempo di cottura della pasta). aggiustate di sale e pepe e solo all'ultimo aggiungere il basilico.


Scolate la pasta, fatela saltare un paio di minuti in padella con le verdure e servite calda, spolverizzata di ricotta affumicata.


La seconda è più di stagione, tinteggiata com'è dall'arancione della mia amata zucca.

Farfalle arancio-verdi

Ingredienti:
pasta: farfalle
3 pezzetti di zucca
cimette di broccolo lesse (anche d'avanzo)
pomodorini
spicchio d'aglio, olio, sale e peperoncino.

Fate imbiondire lo spicchio d'aglio in un cucchiaio di olio extravergine, unite la zucca a pezzetti, poi i pomodorini e infine i broccoli. Regolate di sale e spolverizzate di peperoncino. Cuocete il tempo di cottura della pasta, cioè circa una decina di minuti.


Scolate la pasta e fatela saltare in padella con le verdure.
Servite calda.


La terza infine appartiene a pieno titolo alla casistica "e ora che mi invento?" ed è stata un vero successo (la carenza di foto dimostra come io non abbia creduto nella bontà dell'esperimento se non alla sua conclusione..).

Couscous al salmone e verdurine profumato al pepe rosa

Ingredienti:
couscous precotto
una carota
un pezzo di porro
una gamba di sedano verde
salmone (io ho usato quello affumicato sott'olio della Rio Mare)
olio, sale, grani di pepe rosa e prezzemolo

Stufate le verdurine tagliate a pezzettini in una padella con due cucchiai di olio. Cuocete il couscous come indicato sulla confezione.
Ponete il couscous tiepido in un piatto da portata, unite il salmone, le verdurine tiepide, i grani di pepe rosa e il prezzemolo fresco, regolate di olio e servite accompagnato da un vino frizzante :)




Ecco, spero di esservi stata d'aiuto e d'ispirazione.
Questo post mangereccio lo dedico al mio blogghetto che il 4 di questo mese ha compiuto il suo secondo compleanno. Ricordate, tutto ebbe inizio qui

Colgo l'occasione per ringraziare Fabiana Romanutti che mi ha permesso di festeggiare degnamente la ricorrenza sulle pagine del mensile Q.B. Quanto Basta FVG  di novembre.


Qui trovate l'elenco dei punti vendita dove acquistarlo..


e qui le modalità per abbonarsi o regalare un abbonamento ad uno o più amici, come simpatico, interessante e goloso presente natalizio.
Cara Fabiana, una piccola promozione mi sembrava doverosa per questa tua perla di rivista che, durante l'anno, ha permesso anche a me di conoscere tante cose del Friuli Venezia Giulia e dintorni che non conoscevo. Grazie a te e a tutta la redazione!

Buona continuazione di settimana a tutti voi che siete lettori fissi, occasionali o che passate per la prima volta in questo spazio, che da solo mio sta diventando sempre più mio e di Elena, nel ricordo costante e dolce di nonna Pina.
E un grazie di cuore per ciascun commento che avete lasciato o che lascerete che ha reso, rende e renderà questo mio piccolo mondo ancora più vivo e speciale.

Foto: Elena

6 commenti:

  1. Io mi lancio nelle farfalle arancio - verdi, mi sembrano strepitose!
    Ehi! complimenti per la pubblicazione su Q.B.
    Ad maiora.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le ho rifatte proprio ieri, cara Valeria, e confermo: è proprio un abbinamento che ci piace :)

      Elimina
  2. Complimenti Cristina! Sia per la pubblicazione su Q.B. che per queste ricette meravigliose e saporite!

    A presto

    Lena

    RispondiElimina
  3. Le ricettine di condimento prese ovvero copiate ma le abbino al riso non digerisco la pasta ma non sono celiaca. Grazie e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sono validissime anche con il riso! Fammi sapere :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...