venerdì 9 settembre 2011

Two days in Milan. Part I

Mentre ieri sera a Milano si svolgeva la Vogue Fashion's Night


io riordinavo le foto e le impressioni del mio piccolo tour milanese a beneficio vostro, cari lettori, che,
come sempre, mi avete sostenuta con i vostri incoraggiamenti anche in questa nuova avventura.
Tutto ha avuto inizio martedì con la sveglia alle 04.30: un'esperienza trascendente... Meno male che esiste il caffè! Anche se leggevo che recenti studi affermano che l'effetto energizzante della bevanda in questione sia solo un placebo, me lo sono gustata fin dall'odore. Così i miei neuroni hanno iniziato a funzionare quel tanto necessario a farmi raggiungere il treno con adeguata valigia al seguito (una menzione speciale al mio lui che mi ha accompagnata).
Ore 5.40 partenza: ultimo convoglio prima del baratro dello sciopero generale...quasi un Cassandra Crossing... Ma a noi mamme blogger, si sa, piace l'avventura!
Accomodata nell'angusto spazio dell'Eurostar sono ripiombata in modalità basso consumo: unica annotazione degna di nota, la presenza nel posto avanti al mio di un tizio che odorava come un cesto di cipolle rancide...Pazienza... a noi mamme blogger le esalazioni corporee ci fanno un baffo...
Verso Treviso ho fatto solo una breve riflessione sul fatto che il cielo antracite stonava decisamente con i miei sandaletti..mah..
A Vicenza c'era un pallido sole, quel tanto sufficiente da consentirmi l'utilizzo degli occhiali da sole senza cadere nel ridicolo... Poi per evitare ulteriori attacchi narcolettici ho attaccato l'ultimo numero della Settimana Enigmistica.
Da Brescia in poi l'uomo che urlava i casi suoi in una lingua incomprensibile mi ha fatto pensare che una volta a essere considerati chiassosi erano gli Italiani...I tempi cambiano e le carenze di educazione sono senza confini!
Infine, incredibilmente in perfetto orario (perchè dovevano iniziare puntuali lo sciopero) ho messo i piedi sul suolo milanese


Il primo quesito esistenziale che mi sono posta è stato: metro o taxi?
C'è la crisi: metro.
In realtà c'era anche lo sciopero, ma sono stata graziata. Credo di aver inconsapevolmente preso l'ultimo treno utile (che novità..), dopo essermi ovviamente incastrata negli aggeggi rotanti all'ingresso, uff...
Da Piazza Cadorna (con tanti bei nodi colorati...così me la ricordo...)

ho trovato l'albergo e poi via verso la moda? No... prima l'arte! Consultata la mia fida cartina infatti ho scoperto che a due passi c'era S. Maria delle Grazie con attigua la sede del famosissimo Cenacolo Vinciano... Si proprio lui...


Sono arrivata fin lì con la brama di una scolaretta appassionata d’arte e… chiuso per sciopero, of course!


Mi sono consolata con la visita alla basilica. Non sono meravigliosi questi soffitti?



Ritornata sui miei passi ho fatto una visita allo store Calligaris di via Tivoli,

uno dei marchi più famosi della mia terra friulana in fatto di sedie e complementi d’arredo..così..tanto per sentirmi un po’ a casa…
Poi ho mirato dritto verso il Castello Sforzesco. I Castelli sono massicci e imponenti e non vengono intaccati dallo sciopero (o quasi). Un tour delle avite mura era quello che ci voleva, dopo aver scoperto che a Milano esistono le auto oblunghe

Anche se io preferisco questa :)

Cosa ho visto all’interno del castello?

Bè..il castello, ovvio!
E in ogni castello che si rispetti non potevano mancare i gatti: questo, schiantato dal sonno nel fossato meritava di essere immortalato!
Ho visto anche una sposa… e l’ho fotografata

Poi mi sono girata a guardare il resto e, puff.. non c’era più…


come si fosse trattato di un incantesimo, del resto mi trovavo in un castello!

Altra magia il meteo. Sono entrata che stava per piovere, sono uscita con il sole!
Nuovo passaggio in albergo, un piatto di pasta in un locale fuori dal giro turistico (per evitare salassi ingiustificati) e poi via verso la Madonnina!
Non prima di un’altra digressione artistica.
Se infatti il più famoso e visitato Cenacolo è stato vittima dello sciopero, grazie alla passione dei volontari del Touring Club Italiano ho potuto immergermi nella meraviglia di S. Maurizio al Monastero Maggiore, esempio strepitoso di pittura milanese del Cinquecento. La posa della prima pietra risale infatti al 1503.
Mirate la meraviglia!

E c’è pure un Cenacolo!

Uscita ho ripreso la direzione del Duomo… Eccoci… ci siamo

Poi un po’ di window’s shopping e tante immagini – cartolina, sognando una moda…impossibile!





Verso le 16 sono rientrata in albergo, non prima di essere passata a curiosare da Peck,

vero e proprio tempio della gastronomia, di cui un caro amico mi aveva sempre tanto parlato e poi tappa proprio di fronte da Laduree
per un assaggio dei suoi famosi macaron…
Se siete buongustai dovete assolutamente includere Via Spadari nel vostro itinerario!
E per finire i preparativi…e…poi…l’evento…

ma di questo parlerò nel prossimo post.
Continuate a seguirmi!!!!
Foto: Cristina

11 commenti:

  1. Cari lettori postare è stata un'impresa..oggi blogger faceva i capricci nel caricare le foto..Ma eccomi...spero vi piaccia il mio piccolo reportage! Ho pensato di dividerlo in due parti perchè avevo troppe emozioni da raccontarvi :) Buona continuazione di giornata e buona lettura***

    RispondiElimina
  2. Che bello,mi pioacerebbe proprio visitare Milano! Vivo a Udine e ho girato molto poco l'Italia (puglia,Calabria, Sicilia), mi manca assolutamente Milano e poi vorrei vedere Torino (il museo egizio è un mio sogno)!

    RispondiElimina
  3. @ Benvenuta Mary, piacere di conoscerti! Sì, il museo egizio di Torino è veramente fantastico. Ti ho aggiunta tra i blog preferiti così non ti perdo...poi mi piacciono le torte :9

    RispondiElimina
  4. Noooooooo, Milano la conosco! Io aspettavo l'eventooooooo!!!!!!! Sei brava a tenerci sulle spine, eh? Comunque complimenti, hai visto le cose migliori e passato una splendida giornata. Non vedo l'ora pure io di trovarmi da sola (ovvero senza appendice) a fare la turista! Aspetto il seguito, baci

    RispondiElimina
  5. Grazie per il benvenuto! E ti ringrazio per avermi aggiunta ai tuoi blog!
    Spero vivamente di riuscire a fare qualche viaggetto... ma con 2 piccole pesti non è sempre facile organizzarsi!

    RispondiElimina
  6. Il cenacolo chiuso per sciopero, sigh, sob! ma hai fatto un bel giro!Io friggo un po', ma è divertente scoprire una carta alla volta :-)

    RispondiElimina
  7. Oh, ma sei peggio dei film! Arrivi sul più bello e... TAAAAAC! Parte la pubblicità! ;) Ma alla fine hai vinto! :) Complimenti! E questa "FRASE" la leggeremo mai?!?!? CURIOSA, CURIOSA, CURIOSA! :3

    RispondiElimina
  8. Ah, domanda fuori post. Le scritte sulle foto le metti tu una per una, o c'è un'opzione in blogger?!? :|

    RispondiElimina
  9. Sei grande Cri!! Aspetto con ansia il racconto dell'evento!! E grazie ancora per avermi aiutato con l'articolo!!

    RispondiElimina
  10. Aspettiamo la seconda parte....

    RispondiElimina
  11. Ciao Crisss!!! Certo che io ti farei un monumento...per le alzatacce!!! Cavolo, che gente che si trova in treno! Ricordo una volta quando, dopo pranzo, un tizio (prima classe!) cominciò l'igiene dentale...e mia mamma inorridita. Quasi tutto il tratto Roma-Bologna a sentire il "signore" in questione. Mah! Sciopero a S. Maria delle Grazie? In MINIERA devono andare...!!! Meno male che hai visto la chiesa...E' stupenda! Decori nelle volte splendidi!!! Sei andata dal "maccaronaio" più fantastic al mondo? Io ho preso in France un libricino che è tutto uno spettacolo...sembra un cioccolatino! Dovresti procurartelo...poi mi dirai! La Fnac ha delle "cosucce" strepitose!!! Quest'anno (ma anche l'anno precedente) abbiamo preso dei libri splendidi. Allora c'è un evento? Io sono all'oscuro di tutto!!! Ma cos'è? Lo hai scritto nei post precedenti? Dopo vado a curiosare;-)))Sì, hanno ragione le ragazze: ci tieni sulle spine...sadica!(ahahah;-)). Una specie di pausa pubblicitaria quando sei nel più bello del film....;-))) Consoliamoci...dopo arriva il più bello...(ma che belle scarpine & Co che avevi...ehhhhh???;-))). Furbacchiona;-) Guarda che ti stano... Sai come mi chiamano alcuni? Miss Bond...vedi tu...;-)) Bacio! Vivi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...