lunedì 27 giugno 2011

Cividale del Friuli Patrimonio dell'Umanità

Non potevo non iniziare la settimana unendomi ai festeggiamenti di tutta la mia Regione per l'ingresso della splendida cittadina di Cividale del Friuli nella lista dei luoghi considerati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO e da esso tutelati.

La notizia ufficiale la potete trovare sul sito dell'UNESCO qui: http://whc.unesco.org/en/list/1318

Di seguito invece un video, opera di Pier Angelo Piai che riassume la bellezza di questi luoghi..


Buona visione!

Per ulteriori informazioni potete consultare anche il sito del Comune di Cividale qui: http://www.cividale.net/

13 commenti:

  1. Wow che bel posto! Ci credo che L'UNESCO se l'è presa! ;-))
    E che furbi i cividalesi!!

    Il titolo è chiaro. sei di Udine!
    Io udine l'ho conosciuta per via di un incidente di mio figlio, abbiamo passato all'ospedale santa Maria della Misericordia un mese, ma nonostante la tragicità del fatto,Udine mi ha permesso di conoscere qualcuno dei suoi abitanti e non posso scordarne la loro grande umanità!
    Colgo l'occasione per ringraziare questa bellissima città che ha sfornato grandi dottori e grandissimi infermieri restituendomi il figlio sano e salvo!!
    Grazie anche a te di questa possibilità!
    Un abbraccio!
    :-))

    RispondiElimina
  2. EVVVVVAI! che bello vedere riconosciute le grazie del nostro Friuli! Appena vado in biblioteca mi guardo pure il video che qua da casa non posso:-/

    RispondiElimina
  3. ciao cris. Ti volevo chiedere una cosa. qual'è il periodo migliore per venire in friuli, dalle tue parti, con due bimbe piccole, anche solo per un fine settimana?Baci

    RispondiElimina
  4. Ciao! Quello che mi lascia perplessa è che ci siamo dovuti consorziare nel circuito dell'Italia Longobardorum, come se non bastassero il tempietto e l'ara di Ratchis. A Parenzo c'è una minuscola superficie a mosaici dorati (dico rispetto a Ravennna, a esempio) ed è bastata per l'Unesco...
    Io rimango convinta del fatto che nella nostra regione non sappiamo farci promozione.

    RispondiElimina
  5. Buongiorno a tutti e scusate l'assenza di ieri, ma è stata una giornata piena di cosa da fare, incluso un pomeriggio a Trieste con la mia Elena..Al ritorno in treno c'era l'aria condizionata pinguinesca che mi ha regalato un mal di testa con i fiocchi i cui strascichi si fanno sentire anche stamattina..ora però vi leggo :)

    RispondiElimina
  6. @ Benvenuta Sara e grazie a nome di Udine per i complimenti :) Spero un giorno tu possa tornarci anche per motivi turistici!

    @ Linda come vedi ogni tanto tocca anche a noi :) Però a ragione Fà sappiamo promuoverci davvero poco e non capisco il perchè..Non ci vorrebbe molto solo..forse..crederci un po'di più!

    @ Adry direi che il periodo migliore potrebbe essere settembre. In realtà la nostra regione offre svariate possibilità, c'è il mare e c'è la montagna..Settembre, specie se sarà un bel settembre, ti offre la possibilità di godere di entrambe le opzioni. Grado e Trieste sono splendide e anche le località di montagna hanno il loro fascino. Poi le tariffe sono più basse perchè è già bassa stagione.. Dipende quanto tempo hai e cosa vuoi fare..Se decidi fammi sapere che posso darti qualche consiglio in più..Comunque ogni mese ha le sue caratteristiche e i suoi appuntamenti.. Fammi sapere..

    @ Fà come dicevo qui sopra, ti do ampiamente ragione.. Comunque questo almeno è un successo speriamo apra la strada anche ad altre iniziative similari :)

    RispondiElimina
  7. Ecco..mia suocera mi ha appena portato un cestino con: fiori di zucca, pomodorini ciliegia, un cetriolo (non batterico), un mazzetto di erbe aromatiche, qualche zucchina e delle uova..Tutto da orto e galline di casa.. dovrò inventarmi qualcosa...

    RispondiElimina
  8. Il mio nuovo pezzo su Udine20:
    http://www.udine20.it/mamma-2-0-per-quanto-tempo-ancora/

    RispondiElimina
  9. Rieccomi, ancora con il mal di testa e con un piccolo cruccio..Come dicevo sopra è uscito il mio articolo su Udine20. Su FB, cioè qui: https://www.facebook.com/#!/pages/Udine20/155101771533
    c'è stato un commento in merito che mi ha lasciata interdetta..Il commentatore scrive che dalla qualità dell'informazione proposta si capisce la mia definizione di "mamma a spasso nella rete" anzi, scrive, "a zonzo ancora meglio".. L'idea di scrivere l'articolo che ho scritto è nata proprio come ho descritto, da un'emozione. Non desideravo fare informazione, ma far riflettere sulla tragedia dei bambini soldato. Forse mi sono espressa male? Non si capisce questo? Poichè desidero migliorarmi mi farebbe piacere sapere anche la vostra opinione.. Se avete tempo andate a leggere per favore e mi dite la vostra? Vorrei capire se sono stata banale, perchè il tema mi sta a cuore e se non sono riuscita ad esprimerlo bene desidero capirlo. Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
  10. Ok..oggi parlo da sola..ma va bene anche così :) Vi annuncio solo che con il cestino di mia suocera ho fatto una torta salata che ha un aspetto davvero invitante.. ve la posto la ricetta domani, che ne dite?

    RispondiElimina
  11. Assolutamente no.. è tutto chiaro!
    Non sei stata banale ne superficiale, anzi!
    Purtroppo nella rete capitano anche questi personaggi che scrivono ma non dicono nulla.. porta pazienza e vai avanti così che vai bene!
    :-))

    RispondiElimina
  12. Come ho già avuto modo di dirti a voce, la tua rubrica non fa informazione ma dà spunti di riflessione, quello che ha capito male è lui.

    RispondiElimina
  13. Grazie ragazze del vostro sostegno, comunque oggi non ho più mal di testa e vedo le cose decisamente in maniera più...leggera :) Così, tra l'altro, ho deciso di postare la ricetta che ho realizzato ieri e ve la dedico!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...