giovedì 31 marzo 2011

Cavoli e conigli...

In effetti sarebbe meglio dire conigli e cavoli, visto che prima vi ricordo di andare a dare un'occhiata alla mia rubrica su Udine20


e poi vi lascio questa ricettina a base di cavolo che vi può tornare utile per realizzare un gustoso finger food per un aperitivo, oppure semplicemente per mangiare il cavolo in modo diverso :)

Croccole di cavolfiore

Ingredienti

1 cavolfiore di media grandezza
1 spicchio di aglio
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di capperi sottaceto
prezzemolo
sale e pepe
pane grattugiato
olio extravergine di oliva
olio per friggere

Lavate e poi lessate il cavolfiore in acqua salata (per limitare un po' l'odore fate lessare assieme al cavolo un pezzo di pane raffermo).


Tagliatelo a pezzi e fatelo saltare assieme all'aglio e olio in padella fino a che non avrà assunto l'aspetto di una purea.


Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Tritate i capperi e il prezzemolo.
In una ciotola unite alla purea di cavolo l'uovo, il formaggio, il prezzemolo, i capperi.


Regolate di sale e pepe e se vi sembra troppo morbido, un cucchiaio di farina.


Formate delicatamente delle polpettine della grandezza di una noce, passandole nel pangrattato e friggete in olio bollente ben caldo.


Ottime con un bicchiere di "bollicine" fresche :)


Foto: Cristina

23 commenti:

  1. Eccomi qua, sono agitatissima per la serata di domani sera, ho incubi ricorrenti che la sala sia vuota e che io sono lì e parlo da sola (poi, in realtà io faccio l'introduzione, poi ci sono i relatori, quindi almeno loro dovrebbero esserci), ma nonostante questo, la rubrica procede e il blog è il mio "momento solo mio", la mia pausa quotidiana. Come state cari lettori? Aspetto i vostri commenti su tutto e ora vado a fare un giretto tra i miei followers :) A presto!

    RispondiElimina
  2. Stai tranquilla! Ma non mangiare queste crocchette prima del discorso! ;-)

    RispondiElimina
  3. In bocca al lupo per domani!! E stai tranquilla, sono certa che andrà benissimo ;)

    RispondiElimina
  4. @ Fà, credo che domani digiunerò.. quando sono nervosa non riesco a mangiare... Adesso sto sistemando le idee per il discorsetto che dovrò fare.. Vago tra i blog e penso.. Cerco ispirazione e distrazione al tempo stesso :)

    @ Grazie Satoko!!! Io mi impegnerò al massimo, manca poco.. ce la posso fare!

    Poi naturalmente vi racconterò come è andata :)

    RispondiElimina
  5. Ciao! Ma se sei la PR numero 1?!?! Scaccia via l'ansia :)
    Io e il fotografo ci saremo al 99,99% (a meno di eventuali contrattempi dell'ultimo minuto...)
    Buona serata, magari con una camomilla? ;)

    RispondiElimina
  6. Ahhhhhh.....Mi ero addormentata...ahhhh...e non ho ancora scritto il discorso!!!!!!!!!ahhhh...
    Vado a farmi un bagno caldo :)

    RispondiElimina
  7. Cristina!! Dai che sei bravissima! Sei in gamba, sono sicura che andrà benissimo. Un super in bocca al lupo e take it easy. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  8. ciao cristina
    ho visto la tua rubrica, brava!!
    non lascio commenti perché bisogna registrarsi
    in bocca al lupo!
    pamen

    RispondiElimina
  9. Provero' questa pietanza anche perche' mi piace cavolfiore...
    Come e' andata venerdi' sera? La sala sicuramente sara' stata piena zeppa...
    Se avessi potuto parteciparci e ascoltare la tua introduzione...
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  10. Io ho la sindrome di Messer Bianconiglio!!! Solo che effettivamente di solito sono in ritardo per davvero! O meglio, la mia vita scorre sul filo del rasoio, al minimo imprevisto crolla tutto!! ;-)
    Tutto bene venerdì sera?
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  11. Buongiorno a tutti e scusate l'assenza, ma sono rimasta da venerdì senza connessione ad internet, ora il problema è risolto e quindi sono di nuovo fra voi.. Vado a leggervi, ma prima di tutto volevo ringraziarvi per il sostegno. Il convegno è andato davvero bene, sono molto soddisfatta e vi racconterò tutto :)

    RispondiElimina
  12. @ Angelina, grazie di esserci sempre :)

    @ idem Fà, come è andato il tuo fine settimana? Venerdì eri a teatro giusto?

    @ Pamen grazie di aver visitato la mia rubrica!!
    Se hai piacere, anche in futuro, di lasciare un commento, puoi farlo anche sul mio blog, dove non è necessario iscriversi :)

    @ Satoko tutto è andato bene, persino il buffet a base di dolci, fatti da me, mia mamma e una mia amica :) Quando si dice l'arte dell'arrangiarsi con risorse minime!

    @ Titti vedrai che le crocchette ti piaceranno.. Per quanto riguarda il convegno credo ne farò un post :)

    @ Ciao anche a Imperfect, anche per me la vita è un insieme di delicati equilibri, ora che non lavoro in modo fisso, va leggermente meglio, ma..leggermente.. solo leggermente.. Ora ad esempio devo scappaaaarrree!!! A più tardi con un sacco di cose da raccontarvi!

    RispondiElimina
  13. Ciao! Il weekend è andato bene, forse un filino troppo tranquillo, ma con quel sole andava bene tutto!
    Sì, venerdì sera ho assistito a una replica di "Assedio" (era nel programma di Teatro Contatto questa stagione". Ma non ero in un teatro, il che era meglio! Mi spiego: eravamo nella sala del Caseificio (un'associazione culturale) e lo spazio scenico era delimitato da un tappeto e dalle sedie degli spettatori: in poche parole allungando una mano potevi "irrompere" in scena. L'energia percepita era fantastica! La trama e la recitazione intense. Una bella serata!!!
    Sono felice che il tuo evento sia andato bene!!!

    RispondiElimina
  14. Grazie Fà!! Mi piace condividere con voi le mie e le vostre esperienze è una cosa che mi arricchisce molto e di cui non smetterò di ringraziarvi :)

    RispondiElimina
  15. Vedi...mangiare verdure che nn mi piacciono mascherate da qualcosa di buono è molto megliooo :D a me nn piace il cavolo...ma il risultato finale ha un aspetto che mi ispira ;) quasi quasi ci faccio un pensierino...

    RispondiElimina
  16. Che emozione, passare dal blog a quest'ora tarda e trovare una nuova amica! Benvenuta Valentina alias DreamyMelrose!! Sai che a me nonna ha iniziato a far piacere il cavolo cucinandolo impanato e fritto? Questa ricetta è un'elaborazione sfiziosa di quel ricordo di bambina. Sono passata dal tuo blog.. Che foto meravigliose!!! Continuerò a seguirti per scoprire assieme meravigliosi angoli di mondo...

    RispondiElimina
  17. Grazie mille :) che gentile!!!
    Anche io ho messo il tuo blog nella mia cartella sul computer "blog favoriti" :)cosi ogni giorno potro' farti visita!

    RispondiElimina
  18. Allora ti aspetto :) Buonanotte a te e a tutti i lettori/lettrici..

    RispondiElimina
  19. Grazie mille per essere passata...ti leggerò con curiosità.
    A presto

    P.S.: anche io amo tantissimo mia nonna paterna, quindi capisco il tuo affetto di nipote.

    RispondiElimina
  20. Ciao Cri, se passi sul mio blog ho qualcosa per te!
    http://chicchecoccole.blogspot.com/2011/04/tempo-di-premi.html

    RispondiElimina
  21. @ Benvenuta Ninfa!!

    @ Grazie Satoko!!

    Ieri sera mi sono clamorosamente addormentata, ma oggi rimedio subito pubblicando qualcosa :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...