mercoledì 5 gennaio 2011

L'Epifania tutte le feste porta via...

E prima che se le porti via davvero, devo necessariamente pubblicare (dato che la fotografa, altrimenti potrebbe ritenermi una madre degenere..) le immagini del nostro tour tra i presepi di Grado.
Grado, per chi non la conosce, è una meravigliosa isola, situata nell'omonima laguna dell'Adriatico, che si popola, ovviamente, d'estate, ma che riserva numerose sorprese anche in periodo invernale.
Una di queste è la tradizionale rassegna dei presepi, sparsi non solo nei vari luoghi sacri, come, ad esempio, la basilica o il battistero, ma anche tra le piccole caratteristiche calli e pure..nelle vetrine dei negozi, bar e ristoranti..
E' una vera "caccia al presepe" che potrete, se passate da queste parti, ammirare ancora fino al 16 gennaio.

Sbirciamo in una finestra..




E in una vetrina...



Questo invece era fuori da uno dei ristoranti più celebri dell'isola: la Tavernetta all'Androna...



Proseguiamo con una libera interpretazione della piazza con la storica basilica di S. Eufemia, basilica patriarcale edificata intorno al VI secolo d.C.




Un altra costruzione tipica della laguna: il casone...




Il presepio realizzato con i materiali più diversi, dal classico legno...




Alle stoffe di recupero...



Al mosaico...




E che dire di questo molto fantasioso nel suo mix di materiali?




Non poteva mancare il borgo..



E una nave..



Per quanto riguarda quelli che hanno colpito di più la nostra attenzione per la particolarità questo è quello che ha colpito me...


E questo Elena... (io ho avuto un cedimento..)...



Ma ce ne sono molti altri!!

E intanto i Re Magi stanno arrivando...



E io vi saluto raccomandando a tutte le Befane di vestirsi bene. Gli spifferi sulla scopa sono micidiali!!!

Per info su Grado il sito è http://www.grado.info/
Per curiosità il sito del ristorante è http://www.androna.it/

Foto: Elena

7 commenti:

  1. Ciao Cri! Buon anno nuovo! O forse ormai dovrei dire buon proseguimento! Vedo che riesci ad aggiornare il blog con costanza! Brava! Anche il mio preferito è il presepe con le barbie!! :) Scherzo! Fa moooolto ridere però. Se di presepi non ne hai abbastanza ti consiglio di fare un salto a villa manin. Nell'esedra di levante, accanto alla mostra di Munch, hanno allestito una mostra di presepi e una mostra sull'incisione contemporanea della nostra zona. Inoltre il giardino davanti alla villa è costellato di angeli (L'anno scorso c'erano le pecore)! :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesca e buon proseguimento!!Grazie della dritta. In effetti Villa Manin è nei miei pensieri, devo andare a vedere la mostra di Munch.
    Per quanto riguarda il blog, sono molto contenta di come si sta sviluppando.. Poi scopro cose nuove..Negli ultimi giorni, ad esempio, ho inserito la suddivisione per argomenti, così è più facile trovare le cose.
    Ups..mi sono appena accorta che sta nevicando***

    RispondiElimina
  3. Falso allarme..i fiocchi di neve hanno già smesso di fioccare :)

    RispondiElimina
  4. Bellissimo post!Anche io sto pensando alla mostra di Munch...si potrebbe tentare una mostra di gruppo!Il presepe delle Barbie è carino, spero che fosse nella vetrina di un negozio di giochi!

    RispondiElimina
  5. Buon pomeriggio Fà..Em..no..il presepio in Barbie Style, se non ricordo male era nella piccola chiesa di S. Maria delle Grazie, attigua al complesso di S. Eufemia... E' opera, sempre se non ricordo male, di una bimba di 11 anni..

    RispondiElimina
  6. L'idea della mostra di gruppo mi piace assai.. Vedremo di organizzare. Intanto spero di vederti lunedì :)

    RispondiElimina
  7. Ciao Cristina! Il tuo blog è proprio carino! Mi è piaciuto tantissimo questo post, i presepi mi affascinano molto, come forse avrai capito! Ancora non ho avuto il tempo di leggere tutto, ma lo farò presto! Buonanotte!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...