giovedì 4 novembre 2010

Il mattino ha l’oro in bocca…

Eccomi qua.
Non c’è niente di meglio di una giornata soleggiata d’autunno per dare inizio a questo che io considero una sorta di viaggio condiviso. Un viaggio nel tempo, grazie ai ricordi di nonna, un viaggio attraverso la “mia” Udine, che, come ogni città in Italia racchiude tanti tesori incantevoli, un viaggio nei sapori e nei colori, una storia fatta di momenti da raccontare a chi avrà voglia e tempo di leggere,ma, soprattutto, alla mia bambina, la piccola Elena dai grandi occhi vivaci e curiosi.
Dopo averla lasciata a scuola stamattina mi sono diretta nel “salotto della città", ossia Piazza Matteotti, nota anche agli udinesi come Piazza delle Erbe o Piazza S. Giacomo.

La piazza è situata in pieno centro storico ed è, forse, la più antica, in quanto conosciuta fin dal 1248 con il nome di “Forum novum”. Qui nelle giornate di giovedì e sabato è ospitato un colorato, piccolo mercato.
Aggirarsi tra le bancarelle di frutta e verdura, pesce, fiori e prodotti vari, mentre piano piano tutto si anima è una delle cose che preferisco, mi riporta indietro a quando lo facevo tenendo stretta la mano di nonna..



Lei adorava camminare per la città con qualsiasi tempo atmosferico e la piazza era una tappa fissa. Una piazza dove c’erano ancora le contadine che portavano i loro prodotti agricoli, le uova e i formaggi con le ceste..Oggi le contadine non ci sono più e sono apparse le bancarelle cinesi, segno dei tempi che cambiano e, presto, anche il mercato stesso avrà un’altra collocazione. Non entro nel merito di scelte che competono all’amministrazione comunale, ma a me mancherà moltissimo: un motivo in più per lasciarne testimonianza in queste poche righe.
Benvenuti a tutti!


Immagini: Cristina

12 commenti:

  1. Che bello Cris, un super "in bocca al lupo"!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Claudia!! E'ancora in fase di costruzione, ma da qualche parte si deve pur cominciare :)

    RispondiElimina
  3. Buongiorno a tutti, oggi giornata nebbiosa, del cielo azzurro di ieri nessuna traccia.Se guardi fuori è come essere in un film in bianco e nero..Tempo adatto per le elucubrazioni. Riflettevo su una frase tratta da uno dei quotidiani locali in merito alle attuali vicende italiane. Dice il commentatore: "oggi siamo noi tutti che osserviamo non visti..prima uno guardava tutti, oggi tutti guardano uno. Ciò che un tempo era nascosto ora è completamente visibile.." possibile che il modello "Grande Fratello" sia diventato un modello di vita? Voi che ne pensate? Io lo trovo inquietante..

    RispondiElimina
  4. in bocca al lupo x questa blog-avventura :-)

    RispondiElimina
  5. Grazie Mara di essere passata!! Sei la benvenuta, torna pure ogni volta che desideri :) Si tratta proprio di una blog-avventura, anche perchè non sono molto esperta...Sono due giorni che tento di spostare la foto in alto in modo che non si sovrapponga al testo introduttivo e non ci riesco..umpf..ma imparerò, tengo molto a questo spazio.

    RispondiElimina
  6. Ciao Cris! Che bel nome hai dato al tuo blog;-)Chissà quanto ti mancherà la tua amata nonnina...si sente in ogni parola che hai scritto... Come si capisce quanto ami la tua città.
    Che bello doveva essere camminare per il mercato con nonna Pina...come fai oggi con Elena!
    Riguardo a quello che dici sul "Grande Fratello" (trasmissione che reputo spaventosa!)... penso che la gente ami farsi davvero gli "affari degli altri"... Questa abitudine mi sembra davvero morbosa. Noto che anche quando esco di casa salta fuori uno dei vicini per chiedermi dove vado e cosa faccio... (!!!) In estate sembrano vivere in un perenne pic-nic all'aria aperta (porte e finestre spalancate!!!). Quindi sono anche (ahimé) "informata" dell'ultima lavatrice e del perché sia stata fatta ieri pittosto che oggi...Mah!
    Poco tempo fa, mentre andavo a buttar via la spazzatura (faccio la raccolta differenziata... e forse questo incuriosisce parecchi...??? Boh!) ho notato che una tenda del palazzo di fronte si scostava... Mi sono voltata di scatto e ho salutato con un pimpante "buongiorno" una curiosa signora che, a mio avviso, aveva parecchio tempo da perdere...
    Noterai che non ho assolutamente l'abitudine di andare a ficcare il naso in casa degli altri...e sinceramente non mi spiego come adesso questa cosa sia diventata così naturale... I "guardoni" sono sempre esistiti, ma ultimamente si sono riprodotti in maniera esponenziale!
    Effettivamente ogni volta che vado dal parrucchiere noto come le persone amino leggere cosa fanno Tizio o Caio... La cosa preoccupante è che questa abitudine ora è diventata uno strumento per screditare chi ci sta antipatico e quindi poter essere liberi di infamare chiunque... Questo, sinceramente, lo trovo non solo di pessimo gusto ma sinonimo di scarsa intelligenza, di idee e programmi inesistenti. Certe persone dovrebbero fare meno manicheismo e preoccuparsi di cosa succede a casa loro. Non ti pare?
    Ti abbraccio di cuore!
    Vivi

    RispondiElimina
  7. ...Ehmmmmm...non sono la maga del PC...(si vede e non l'ho mai nascosto... ;-))) Ho letto errore e l'ho ancora ridotto...ma ahimé è "saltato" fuori due volte...
    Sta a te eliminare quello "in più"! Ciaooooooooo...;-)

    RispondiElimina
  8. Ciao Vivi, grazie di essere passata..Sono riuscita ad eliminare il tuo post doppio, ma la foto non si sposta..

    RispondiElimina
  9. Un grande in bocca al lupo la tua nuova avventura!

    RispondiElimina
  10. Grazie Marina, anche se appena nato questo piccolo angolo mi da già tanta soddisfazione..

    RispondiElimina
  11. Ciao Cris... ci ho messo un po a trovare il blog...il mio computer questa mattina non ne voleva sapere di funzionare!!! :(
    Cmq eccomi...è molto bello questo spazio ed e molto bello anche sentire le storie e le vicende vissute con tua nonna...non vedo l'ora di leggerne delle altre! Un bacione!! Pam

    RispondiElimina
  12. Ciao Pamela, che bello leggere anche te..Sono tanto tanto contenta che questo blog piaccia.Non preoccuparti presto ci saranno nuove storie, nuove ricette e tanti pensieri da leggere e commentare :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...