lunedì 30 dicembre 2013

Lasagnetta di fine anno

Ed eccoci qua, si va veloci verso la conclusione di questo 2013... veloci?
Bè io invece me la sto prendendo con calma.
E', tutto sommato, un fine d'anno piuttosto pantofolaio e la cosa non mi dispiace affatto.
Stamattina, per esempio, avrei voluto alzarmi presto, ma poi si stava così bene al calduccio!
Poi alla fine ci sono riuscita e volevo mettere un po' in ordine la casa.
Ma bevendo un tè, invece del caffè, sempre in omaggio ai miei ritmi più pacati di questi giorni, mi è venuta l'idea di sperimentare questa lasagnetta.
E ora, che avrei sempre in mente di riordinare casa, sono qui a condividerla con voi, cari lettori, come ultima ricetta sul blogghetto di questo vivace 2013.
Tanto per farvi venir voglia di continuare a leggere, o magari, di sperimentare, questa volta parto dal risultato finale.
Più o meno questo:


Mmm, dite che non si capisce un granchè?
Proviamo con questo:


In effetti anche così pare misteriosa, allora per essere più chiari questi sono gli ingredienti:

Pasta per lasagne
Zucca
Spinaci 
Pancetta stufata (io ho utilizzato circa 15 fette, tre per ogni strato di lasagne) - la pancetta è facoltativa, se la togliete la lasagnetta diventerà vegetariana
cipolla
aglio
burro, olio, sale e pepe, noce moscata
parmigiano
qualche foglia di salvia
besciamella

Fate soffriggere la cipolla (nel mio caso mezza cipolla rossa tagliata fine) in due cucchiai di olio extravergine d'oliva, aggiungete la zucca tagliata a cubetti (io l'avevo già pronta nel freezer, potevano essere circa un 250 g) e lasciate cuocere a fuoco lento fino a quando non sarà morbida. Regolate di sale (senza eccedere) e pepe e aggiungete qualche foglia di salvia.
Fate saltare al burro gli spinaci (circa 400 g - anche qui ho utilizzato quelli surgelati) con uno spicchio d'aglio, noce moscata e sale.


Preparate una besciamella fluida secondo il vostro modo (se utilizzate quella pronta, diluitela con un po' di latte per renderla, appunto, fluida) e, una volta pronta, unite alla besciamella la zucca.
Componete gli strati mettendo nell'ordine, la pasta, la pancetta (facoltativa), gli spinaci, la besciamella e una generosa manciata di parmigiano.


Coprite l'ultimo strato solo con la besciamella rimasta, qualche foglia di salvia e ancora parmigiano.


Infornate a 200° per venti minuti coperto e poi altri 5-10 scoperto sotto il grill per ottenere il risultato di cui sopra.
Che ne dite?
Qui è stata molto apprezzata.

Prima di lasciarvi alle vostre faccende di fine d'anno, vi segnalo che sul sito della rivista QB FVG è stato pubblicato il mio menù delle feste. Trovate tutte le ricette qui:
Un grazie di cuore alla fantastica Fabiana Romanutti autorevole direttrice responsabile e a tutti voi che mi seguite sempre con tanto affetto.

Buona serata e a presto :)

Foto: Cris

1 commento:

  1. mmmMMMmmm...per finire e anche per cominciare questa mi sembra un'ottima ricettina ^_^
    ..e domani riordiniamo ^_^ !!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...