giovedì 19 luglio 2012

Cena d'estate

Visto che molti sbirciando nella mia cucina grazie al post della staffetta si sono incuriositi alla vista del mio angolo ricette ho pensato di proporvi queste idee per una cena d'estate. Al solito facili da preparare, gustose e leggere, come si conviene in questa stagione.

Insalata di riso nero con cetrioli e gamberetti aromatizzata al lime


Ingredienti


Riso nero (quantità variabile a seconda del numero di commensali io ne ho fatti 200 g)
1 cetriolo 
1 lime
1 vaschetta di gamberetti (io ho usato quelli in salamoia, ma vanno bene anche quelli surgelati e meglio ancora quelli freschi!)
olio extravergine di oliva, sale, pepe, timo limone


L'unica cosa lunga di questa ricetta è la cottura del riso.. Il riso nero infatti necessita di bollire circa 45 minuti, quindi potete farlo la sera prima, condirlo al mattino e consumarlo la sera (ad esempio)




Una volta raffreddato il riso aggiungete il cetriolo tagliato a cubetti.


A parte condite i gamberetti con il succo del lime, olio extravergine di oliva, sale, pepe, fogliette di timo limone e scorza di lime.


Unite al riso, mescolate e regolate d'olio se vi pare necessario.


Io l'ho servito naturalmente fresco e decorato con alcune falde di peperone in agrodolce, che mi erano avanzate dal pranzo e mi sembravano...decorative!



Può essere un piatto unico, oppure, a seguire,  io ho fatto questa insalata con indivia riccia, radicchio rosso, valerianella, pomodori, mozzarelline, olive taggiasche e salmone sott'olio.


E voi cosa preferite mangiare d'estate? Raccontatemi o linkate un vostro post sul tema, verrò a leggervi e a prendere spunto con tanto piacere :)

Buona serata e buona cena!


Foto: Cristina



13 commenti:

  1. uh che bello anch'io ho fatto qualche tempo fa 2 ricette fredde col riso nero! a me piace molto per il profumo che emana peccato il tempo di bollitura. brava!

    RispondiElimina
  2. Fameeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :) :)

    RispondiElimina
  3. che belle idee Cris, in effetti in questo periodo le insalate sono davvero una soluzione perfetta. il riso nero non l'ho mai provato mi stai tendando, ma 45 minuti, oh my god.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari devi provarlo è buonissimo!! In effetti la cottura è un po'lunga, ma c'è da dire che lo metti nell'acqua e poi fai quello che devi fare non è come il risotto, ricorda solo di coprire un po' la pentola in modo che l'acqua evapori lentamente. So che la Gallo ne fa uno che cuoce in 20 minuti. Il mio me lo ha portato mio cognato dal Piemonte ed è quello a cottura piena, non c'è scampo, ma che aroma!

      Elimina
  4. mmmmm che bontà !!! poi adoro il riso , sicuramente da provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ami il riso bianco, adorerai quello nero!

      Elimina
  5. E' un piatto leggero e buono, no?
    Con riso nero, ho provato un piatto molto simile a questo... ho mescolato anche sedano e cipolla tagliati a pezzi...
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta che lo faccio proverò anche la tua variante, grazie Titti!

      Elimina
  6. Buono il riso Venere! Se passi da me c'è un pensiero per te. Ciao

    RispondiElimina
  7. ciao!
    Adoro il riso venere ma proprio non mi piace il cetriolo, con quale altra verdura lo posso sostituire?

    RispondiElimina
  8. Mmm... fammi pensare.. Una variante potrebbe essere con i pomodorini ciliegini, oppure un po'più esotica...ci metterei l'avocado. Si, gamberetti, avocado e lime :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...