venerdì 27 luglio 2012

Quando l'orzo incontra i fiori di zucca in una sera estiva

Ieri cercavo ispirazione in merito ai fiori di zucca. Mia suocera me li aveva portati nel pomeriggio, direttamente dal suo orto. Di sera, niente fritto.. E poi non avevo voglia di accendere il forno, quindi niente torta salata.
Pensa che ti pensa, guardando cosa mi sorrideva tra frigo e dispensa, mi sono lasciata conquistare dal sacchettino dell'orzo. Era da un po' che non lo prendevo in considerazione e, quindi, bisognava rimediare.
Ne è uscito un piatto davvero delizioso che ora condivido, sperando, come, sempre di farvi cosa gradita, care lettrici e cari lettori... Non temete è, al solito una ricetta semplice da realizzare e anche veloce da scrivere che tra poco c'è la Cerimonia di Apertura dei Giochi Olimpici di Londra e non me la voglio proprio perdere!

Orzotto ai fiori di zucca

Ingredienti

Orzo perlato (a seconda del numero dei commensali o se volete che ne avanzi un po'... è buono anche il giorno dopo!)

6 /8 fiori di zucchina

4 zucchine piccole

1 carota

1 porro (non di grandi dimensioni)

olio extravergine di oliva

una noce di burro (per la mantecatura finale)

sale e pepe

Lavate e tagliate le verdure a pezzetti e i fiori di zucca a striscioline



Fate soffriggere, in due cucchiai d'olio, prima il porro e le carote, poi aggiungete l'orzo e girate un paio di volte, infine le zucchine e i fiori, coprite con acqua bollente (se avete del brodo vegetale ancor meglio), regolate di sale e fate cuocere a fuoco lento per circa un'ora (ossia il tempo di cottura dell'orzo).


Infine mantecate con la noce di burro. Servite tiepido spolverizzando con un po'di pepe e... non vi deluderà. Io l'ho pure impiattato con il coppa pasta per fare un po'chef e far contenta la mia bimba fotografa che ha realizzato le foto :)



Cosa ne dite? Ho avuto una bella idea? Per inciso, dopo tanta preparazione, lui ha telefonato che non veniva a cena....zut!... Pazienza, sarà per la prossima volta :)

Buon inizio Olimpiadi a tutti e buon fine settimana!

Foto: Elena

8 commenti:

  1. Gnammete.. io ho da poco scoperto il farro freddo ;)
    Baci!

    RispondiElimina
  2. Penso che a breve sperimenterò anche quello :)

    RispondiElimina
  3. cHe bella idea, brava! Io uso molto l'orzo, nelle zuppe in inverno e freddo in estate, infatti gliingredienti del tuo orzotto si prestano anche a un0insalata cruda (così se lui non torna a cena la gusta il giorno dopo!)
    un bacio

    RispondiElimina
  4. Grazie Cri, hai ragione è buonissimo anche in versione insalata di orzo :)

    RispondiElimina
  5. Piacere di conoscerti...che bel piattino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è mio Mariabianca, benvenuta!

      Elimina
  6. che idea clamorosa!!! Mio marito è a una cena di lavoro stasera e io ho un mucchietto di orzo in dispensa :D seguo la ricetta!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...