martedì 25 ottobre 2011

Ricordi, sapori e speranze autunnali...

Accolgo l'invito di Lena di La magia del vento a partecipare al giveaway di compleanno del suo blog, perchè sento particolarmente il tema proposto, ossia raccontarvi 5 piccole felicità autunnali.

La prima sensazione che ho quando penso all'autunno è quella di una forte nostalgia per cose passate, quasi che foglie di mille calde sfumature, cadendo svolazzanti, portino nei loro vortici i ricordi del tempo che fu.
Un autunno bellissimo che conservo gelosamente nel cuore è quello del 1999, quando trascorsi circa un mese a Londra per le ricerche della tesi. Fu un autunno generoso dal punto di vista climatico, specie nei fine settimana, quando da Kew Gardens, dove risiedevo, mi spostavo nel centro di Londra per scoprire la città, la metropoli e lasciarmi affascinare dai suoi colori, dalla sua maestosità, dal suo essere un incredibile mix di culture diverse.
Le mie foto autunnali provengono da quel ricordo, dai suoi giardini grandi,


ma anche da questo più piccolo,


riparato dal traffico e dalla confusione, in cui mi perdevo a leggere Sense and Sensibility di Jane Austen,

mangiando un hot dog e scaldandomi al sole, come una lucertolina curiosa.

E a proposito di prelibatezze, l'autunno è la stagione che mi regala il sapore della zucca che adoro.
La ricetta che vi propongo è semplice e delicata, ma racchiude in sè tutta l'energia del colore arancione di questo fiabesco frutto della terra :)

Gnocchi di zucca

Ingredienti:

1 kg di polpa di zucca
120 g di farina
1 uovo
noce moscata, cannella,
sale
burro e ricotta affumicata per condire

Private la zucca dei semi e della buccia, tagliatela a pezzi e riducetela in purè (potete ammorbidirla sia in forno che nel pentolino, l'importante è che il purè ottenuto risulti compatto e non acquoso).


 Lasciate raffreddare.
Aggiungete la farina, la cannella, la noce moscata, l'uovo intero e un pizzico di sale


e amalgamate bene gli ingredienti (se il composto vi dovesse sembrare troppo morbido aggiungete ancora un po' di farina).
Formate gli gnocchi aiutandovi con due cucchiai e tuffateli in abbondante acqua salata. Quando vengono a galla passateli nella padella dove avrete fatto sciogliere il burro e fateli saltare allegramente per alcuni istanti.
Condite con la ricotta a scaglie e servite ben caldi... una bontà  da gustare da soli o in compagnia di chi amate :)


Ricapitolando le mie 5 gioie autunnali sono:

1) lasciarmi cullare dai ricordi, come fossi una foglia al vento;
2) perdermi nella lettura, magari in un pomeriggio di pioggia;
3) gustarmi i sapori dell'autunno come la zucca, le castagne, l'uva e tante altre delizie simili;
4) farmi avvolgere dai suoi colori caldi, anche nel modo di vestire..ieri, ad esempio, mi sono regalata una sciarpa color...zucca :)
5) e come buon proposito speciale per quest'anno e per queste giornate d'autunno: trovare sempre più tempo per coltivare la scrittura, ora che ho questo spazio e quello su FB (ossia la pagina Nella cucina di nonna Pina che trovate qui e che vi invito a seguire: https://www.facebook.com/#!/pages/Nella-cucina-di-Nonna-Pina/303896716294589) oltre naturalmente alla rubrica su Udine20...

Ecco, con tutte queste cose partecipo con gioia al giveaway:


Cosa ne dite sono dei bei pensieri autunnali? E i vostri? Avete anche voi dei pensieri speciali legati a questa stagione?

Buona continuazione di settimana e d'autunno!

Foto: quelle con riportata la sigla del blog sono opera mia, le altre sono prese dalla rete.

8 commenti:

  1. che bel post dal sapore autunnale ,brava hai scritto delle cose dolcissime!

    RispondiElimina
  2. Come sempre è un piacere leggerti, cara Cristina. Anche per me l'autunno è un pò nostalgia, ma rappresenta anche un nuovo inizio con tanti buoni propositi che mi rendono entusiasta e felice :)Mi sembra di capire che sia così anche per te. E' bello condividere tutto questo anche con te, che sei diventata un punto fermo nella mia vita in rete. Buon autunno!!

    RispondiElimina
  3. @ Grazie Elisabetta!!

    @ Idem, Angela come farei senza il tuo blog dai colori e sapori d'Oriente?

    Cari lettori, nonostante la mia salute non proprio stellare vi anticipo che mi sto preparando anch'io a lanciare il primo giveaway in occasione del compleanno del blog (che sarà tra pochissimo)..Quindi continuate a seguirmi :)

    RispondiElimina
  4. Adoro l'autunno... il colore autunnare e' davvero rilassante e meraviglioso...
    I libri che ha citato nel posto precedente mi incuriosiscono...
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Lettura, cucina...lunghe passeggiate, fotografare e raccogliere le foglie più belle, osservare i colori che cambiano...i miei pensieri sono molto simili ai tuoi! L'autunno è indiscutibilmente la mia stagione preferita!!

    RispondiElimina
  6. @ Titti grazie di essere passata :)

    @ E' bello scoprire di avere un pizzico di noi in comune, grazie Saparunda!

    Ebbene mi son fatta un bagno caldo, lavata i capelli, caricato la lavatrice e la lavastoviglie e ora sono qua, perchè il computer era ancora acceso e non potevo spegnerlo senza prima avervi augurato la buonanotte cari lettori. Fate bei sogni mi raccomando!

    RispondiElimina
  7. Che belle gioie autunnali :)
    in particolare la prima mi piace moltissimo; tanto che proprio ieri ho scritto il post con i ricordo d'infanzia. L'autunno ispira malinconia, che io trovo affascinante perché è uno stato in cui la nostalgia assume dei connotati positivi :) sai poi che io nn amo la zucca? ho un autentica repulsione..chissà come mai!Però adoro le castagne e l'uva :) e da quest'anno mi è nata la passione per i libri :) quindi ti posso dire che leggere in un pomeriggio di pioggia mi piace molto :)

    RispondiElimina
  8. @ Ciao Dreamy, il tuo post è bellissimo...Sulla zucca posso dirti che a me non piace curarla..l'interno è così viscido! Ma il sapore.. quello sì mi piace e così me la curo nonostante tutto e la mangio di gusto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...