lunedì 29 febbraio 2016

Le ricette del lunedì: lasagne vegetariane di Benedetta a modo mio

E' lunedì e io riprendo la vecchia abitudine di postare una ricetta.
Cosa ne dite?
Da quando c'è Alessandro ho riscoperto l'utilizzo della TV.
Per la maggior parte dei casi giro a vuoto, perchè l'offerta se non si hanno canali a pagamento è, nella maggior parte degli orari, desolante.
Non ci crederete, ma l'appuntamento fisso mio e di Elena (e di Alessandro in fase rem post-tetta/biberon) del primo pomeriggio sono le repliche di Grey's anatomy.
Il bello di avere, oltre ad un neonato, una figlia adolescente è quello di vedere assieme le serie TV: ebbene sì non avevo praticamente mai visto Grey's anatomy, Bones e nemmeno Downton Abbey: ora la lacuna è stata colmata :)
Dopo Grey's anatomy, sempre nel pomeriggio c'è Benedetta Parodi con le sue ricette (naturalmente in replica).
Mi piace Benedetta, perchè quello che fa è abbastanza normale e, quasi sempre, ripetibile.
Oggi i programmi TV a tema gastronomico sono innumerevoli e complessi al limite dell'ossessione maniacale.
Io non aspiro alla cheffitudine, per cui resto sul facile e relativamente veloce, così non posso commettere catastrofi e rischiare la depressionepostcucina.
Mi ispiravano un sacco queste lasagne alle verdure e pesto e quindi, anche se...ehm... non avevo il pesto e nemmeno un paio di cuochi a tagliare verdurine a listarelle e a farmi la besciamella pronta, ma solo un pupo di due mesi e mezzo a distrarmi ogni 5 minuti (ecco perchè lei ci riesce in meno di 10 minuti...) per cui ci ho messo un'ora...

Comunque la ricetta di Benedetta la trovate qui
e qua sotto vi posto la mia:

Ingredienti:
2 carote
3 zucchine
1 porro
1 peperone rosso
lasagne pronte (io ho usato quelle sottili di Giovanni Rana)
aceto balsamico
sale pepe
parmigiano
olio extravergine di oliva
Per la besciamella;
farina 00 (3 cucchiai)
burro
latte (800ml)
sale, pepe, noce moscata
parmigiano

Ho tagliato le verdure a listarelle (impresa ardua, ma antistress),


le ho passate in padella con due cucchiai di olio, sale, pepe e le ho sfumate con due cucchiai di aceto balsamico.


Le verdure devono cuocere un po', ma non troppo da risultare stufate.
Un accorgimento; cuocete per prime e quindi, qualche minuto in più, le carote.
Ho preparato la besciamella (fatela pure come la fate di solito, perchè sulla besciamella ognuno ha il suo metodo, qui ad esempio trovate quella senza lattosio della mia amica blogger Laura), imburrato una pirofila e fatto gli strati cospargendo le verdure di besciamella e parmigiano.


Ho messo in forno a 180° per circa 15/20 minuti, ossia fino alla formazione della crosticina sulla superficie.


Il risultato nel piatto è questo:


ed è buonissimo!

Buon pranzo  :)

Foto: Cristina

4 commenti:

  1. E tu, con un neonato, fai tutto ciò???? Standing ovation!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è solo un po' più complicato, ma non impossibile Andretta :)

      Elimina
  2. Che buona questa lasagna. ci ispira tanto! Ci uniamo al tuo blog per seguire le novità e complimenti per le foto,il blog, e soprattutto le ricette.Ciao a presto !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! Anche da voi ho visto ricettine interessanti. Gnam gnam :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...