martedì 30 ottobre 2012

Dal Diario di Lei: meno male che c'è Grande Puffo!

Una domenica pomeriggio qualsiasi, in un autunno qualsiasi di un posto qualsiasi.
Lui sonnecchia sul divano.
Bimba pare impegnata in giochi fantastici.
Lei, anche se tentata dai cuscini del letto, scivola con passo felpato alla scrivania dello studio.
Lei ha in mente di scrivere e quindi apre l'adorato portatile (che mamma sia sempre benedetta per il regalo) e comincia ha fare ciò che più le piace.
No, niente acquisti on line..cosa andate a pensare! Per Lei il pc è una specie di macchina da scrivere multimediale..leggo, penso, scrivo...questo è il procedimento che si innesca nei neuroni di Lei quando riesce a rubare quei minuti di preziosa libertà intellettuale.
Minuti, per inciso, non è un'unità di tempo buttata lì in modo casuale.. perchè Lei la sua disponibilità non la può calcolare diversamente.
"Mamma!!"
Ecco.
Il filo conduttore che Lei aveva in testa si tronca di colpo, povero piccolo pensiero..che vita breve hai avuto.
E subito si dipana un'altra matassa.
Bimba chiede spiegazioni.
Respiro profondo e via.
Basta che non mi faccia di nuovo elucubrare su come nascono i bambini, pensa Lei ancora ignara del tema del giorno.
"Mamma chi è questo Renzi?"
Oh, peggio del tema ostetrico e di quello sull'esistenza di Dio!
Bimba si avvicina con aria seria, Lei inizia ad agitarsi sulla sedia.
Bimba incalza.
"Che cosa vuole fare? Perchè ne parlano tanto alla TV?"
"Il signor Renzi è una persona che vorrebbe governare l'Italia al posto di Monti che è l'attuale Presidente del Consiglio, cioè la persona che oggi governa l'Italia assieme agli altri ministri che formano il governo" - recita Lei con sicurezza da docente di educazione civica... ah no.. oggi si chiama cittadinanza e costituzione.
"Ma Monti se ne va? E' rimasto poco. Berlusconi è stato di più."
Bimba palesa una certa agitazione.
"Sì, ma il prossimo anno termina la legislatura che è il periodo di durata del governo. Monti è stato poco al governo perchè Berlusconi ha dato le dimissioni prima della fine della legislatura. Ora Monti la sta solo portando a termine. Poi si dovrà votare."
"E Renzi vuole prendere il posto di Monti?"
"Sì vorrebbe, ma prima bisogna votare. Solo se Renzi vince poi può governare."
Lei si augura che sia finita, ma, in questo caso, il tempo concessole per sperare è una frazione di secondo.
"Non va bene."
"Perchè dici così Bimba?"
"E' troppo giovane."
"Bè non è poi così giovane ha più o meno l'età del tuo papà."
"Ma da quanto fa politica?"
"E' il Sindaco di Firenze. Firenze è una città importante. Fa politica da un po'... Ma perchè mi stai facendo tutte queste domande Bimba?"
"Perchè l'Italia è in crisi, la gente non è contenta e quindi bisogna far governare l'Italia da qualcuno che sia capace di farlo."
"Quindi secondo te è meglio Monti?"
"Forse sì"
"Ma lui però ha aumentato tanto le tasse.."
Bimba la guarda con comprensione e sentenzia (senza appello)
"Mamma, ma me lo dici tu che anche i grandi a volte possono sbagliare!"
STUD...
La mascella ideale di Lei si schianta sulla tastiera con suono sordo.
Bimba viene in soccorso con un provvidenziale cambio di argomento (sempre sia lodato il calo di interesse repentino per i discorsi noiosi da parte dei bimbi moderni)
"Vabbè però adesso mamma vieni che giochiamo, sei stata abbastanza davanti al computer. Ho appena finito di creare un mondo dei Puffi davvero fantastico, ho usato il lego, i legnetti, i sassi e.."
Lei abbandona la scrivania per raggiungere il villaggio dei Puffi sul pavimento del salotto.
Lì almeno se hai un problema o ti scopri madre di una piccola analista politica la soluzione ce l'ha sempre e comunque Grande Puffo!


8 commenti:

  1. stupendo! e non dico altro. questo diario di Lei dovrebbe avere una vita sua, autonoma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ehm.. Lo sdoppiamento di personalità richiede tempo... Ma domani..chissà.. Lei potrebbe emanciparsi!

      Elimina
  2. Meraviglioso. Ingenuità e primi pensieri politici,la mamma si deve abituare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.. Comunque mamma è simpaticamente preoccupata già da un po' :D

      Elimina
  3. Risposte
    1. Anche tu, hai scritto davvero un bel post, l'ho letto d'un fiato e mi sono lasciata travolgere dalle tue stesse emozioni!

      Elimina
  4. Grande Puffo: Deus ex machina!

    Qualche volta anche le soglie di attenzione basse hanno i loro vantaggi.

    Uff, che fatica essere grandi!

    Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì... è faticoso anche da piccoli!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...