mercoledì 6 febbraio 2013

Il senso di un logo e... Sanremo

In questi giorni il blogghetto ha traguardato la (per me) ragguardevole soglia delle 50.000 visite quindi....
50.000 volte GRAZIE a voi care lettrici e lettori che vi siete affezionati a questo spazio, che ci passate ogni tanto o per caso o, forse, per la prima volta.
Sono felice e orgogliosa, lasciatemelo scrivere, anche se il numero per il web è un piccolo numero per me rappresenta uno splendida vittoria, sui miei dubbi, sulle mie incertezze, sui miei "ma perchè lo faccio".
La risposta è perchè mi piace e spero di migliorare ancora!
Sono già un paio di giorni che volevo scrivere, ma il tempo è tiranno e alla sera non sempre c'è la voglia, ma soprattutto la forza di accendere il computer (che è già acceso davanti ai miei occhi per tutta la giornata che mi vede in altre faccende affaccendata).
Nei giorni scorsi mi ero imbattuta in questa simpatica iniziativa di Fattore Mamma che riguarda il Festival di Sanremo..

"A grande richiesta in seguito al successo di Mamme a Sanremo 2012, FattoreMamma ripeterà l’esperienza di raccontare in diretta il Festival della Canzone Italiana anche per l’edizione 2013. Il punto di vista da cui raccoglieremo testimonianze, condivideremo opinioni e commentaremo con tutte voi sarà ovviamente quello delle MAMME".

Mi piace il Festival?
Ni.
A volte sì, spesso no, eppure alla lunga le canzoni restano, quelle più belle, quelle che magari non ti piacciono subito, ma che poi ascoltandole alla radio (amo la radio) ti entrano e le canticchi quando altri le hanno già dimenticate.
La cosa divertente di Sanremo è la ridda di commenti che ne consegue, prima, dopo, ma soprattutto durante..
"Ma vedi quella com'è conciata.."
"Oddio ma hai sentito la stecca?"
"Hai visto la farfalla?"
"Ma che si è fatta alla faccia?"
"Ma cos'è questo lamento??"
E così ogni anno non vogliamo vederlo, ma lo vediamo lo stesso.
Magari una sbirciata..
L'inizio..ecco, solo quello..
Lo spezzone, c'è l'ospite con lo sguardo perso che biascica "tciao Itagliaa!!"..
E poi si sparla di politica.. di grandi temi in un contesto che..pensi.. Ma di che parlano?? Ma ti pare il luogo adatto?
E poi è tutto un frasi fatte, salvo il momento che gli schemi si rompono, che accade qualcosa che sembra un fuori programma e invece poi ti chiedi se non sia costruito pure quello.. visto che si presenta sempre al momento giusto per alzare l'audience un po'ammosciata.
Insomma ci cascherò anche quest'anno lo so :)
Poi ora i commenti li faccio con Bimba ed è uno spasso!
Così seguirò anche le Mamme a Sanremo, perchè più siamo e meglio è..
I pop corn sono solo da preparare, lo trovo il menù appropriato da accompagnare ai tweet.. perchè quest' anno si twitta.. non ho più il telefono dell'ante-guerra, ora sono smartphone-munita #sapevatelo!
Si twitta e si becchetta come perfette poll-blogger per una sera anzi 1,2,3... quante sere fanno quest'anno?
Ah sì.. Dal 12 al 13 Febbraio :)
Insomma anche il blogghetto sarà partner (per quel poco che può essere partner) delle Mamme a Sanremo 2013 


Ma per partecipare ehm.. serviva un logo..
Un logo??
Ecco, ho scoperto che il blogghetto non ne aveva uno.
Per niente.
Ho provato a fare lo stesso, ma no.
O il logo o niente.
Una sfida per la capra informatica che sono, sommersa da mille cose da fare.
Potrei dirvi che era come cercare un logo in un pagliaio.
E poi arriva lei, la mia co-autrice.
Sì, avete capito, proprio Elena.
"Mamma che fai?"- mi chiede vedendomi fissare lo schermo con aria pensierosa-umpfosa.
"E Bimba stavo pensando che il blogghetto non ha un logo.."
"Cos'è un logo?"
"E' un disegno che serve ad identificare qualcosa, tipo un prodotto, una marca o .. un blog"
La sera dopo questa conversazione arrivo a casa e la trovo davanti al suo computerino..
Alza gli occhi, mi sorride trionfale e sintetizza...
"Mamma ecco fatto."
"Cosa?"
"Il logo per il blog. Ho fatto varie prove però questa è quella che preferisco. E' come un qualcosa che si espande..Allora ti piace?"
La capra informatica che è in me ha belato di gioia... la capraggine informatica non è trasmissibile via DNA!
Ecco il nuovo logo del blog..
Perchè proprio questo?
Perchè mi è piaciuto.
Mi piace davvero tanto.

Che ne dite?
Il senso è proprio quello: il blog si espande è qualcosa che da piccolo cresce e si colora.. e poi il verde è il colore della speranza.. E io quando si tratta di Bimba ho un cuore di panna bianco proprio come quel bianco al centro attorno al nome del blogghetto.. Non ve la prendete..sigh! E così.
Comunque tutto questo per raccontarvi in anteprima delle Mamme a Sanremo.
No.
Non ho il dono della sintesi!
Abbiate pazienza :)
E seguitele/ci/mi!

Logo by Elena



10 commenti:

  1. Vi adoroooooooo!!!!! Leggerti è uno spasso, Cri!

    RispondiElimina
  2. ..e lascia stare, che io sono sicuramente più capra informatica di te.. sono ancora che cerco di capire twitter per dirti..:-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma.. io twitto senza grossa cognizione di causa.. ho smesso di cercare di capire ;) Buona giornata a te!

      Elimina
  3. In bocca al lupo e allora ti seguirò per commentare Sanremo, perchè, in fondo, anche se tutti lo critichiamo, una sbirciatina poi la diamo sempre ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariapaola, sbriceremo insieme ;)

      Elimina
  4. grazie per essere venuta a trovarmi ti seguo volentieri ciao

    http://spicchidelgusto.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Wowwww é bellissimo il tuo blog, ti ho conosciuto per Kreattiva. Complimenti. Besitos desde España.

    http://redecoratelg.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, che bello!! Mi piace la Spagna, ma soprattutto l'idea che ci sia qualcuno laggiù che legge il blogghetto, grazie e torna pure a trovarmi ogni volta che lo desideri!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...