martedì 12 agosto 2014

Una ricetta e buone vacanze!

Ci siamo!!!
Le ferie alfin son giunte :)
Quindi ora vi lascio la ricetta veloce di una pasta buona e colorata e poi.... mare!!!
E ci si rivede fra un paio di settimane, con meno stanchezza e molti più progetti e sogni, perchè la vita è bella e val la pena di viverla con il sorriso, almeno cercare di farlo il più possibile.
Questa è la ricetta.
Tutto nasce da alcuni peperoni in padella avanzati.
Li avevo cotti semplicemente con un po' d'olio, sale, timo, 3-4 pomodori ciliegia che mi avanzavano e un cucchiaio di aceto balsamico.
Erano rimasti soli soletti.
Allora ho affettato uno scalogno e spezzettato un paio di fette di prosciutto cotto, li ho passati in padella con due cucchiai di olio extravergine di oliva mentre cuocevano le tagliatelle.
Alla fine ho versato il prosciutto e lo scalogno nella padella dei peperoni assieme alla pasta.
Qualche fogliolina di salvia e una spolverizzata di pepe e via!
Piatto pronto per la gioia degli occhi e dello stomaco.


Che ne dite?
Facile e veloce vero?
E ora solo mare nei miei pensieri...







Buone vacanze a chi parte e buon ferragosto anche a chi resta!
A presto :)

Informazione di servizio: il blog resterà chiuso per ferie fino al 25 agosto.

Foto: Cristina e Elena

venerdì 8 agosto 2014

Il meglio di agosto #1

E' venerdì e al volo, ma proprio al volo, condivido i miei consigli di lettura.
In questi giorni alla vigilia delle ferie ho voglia di colori e perciò vado alla ricerca di immagini più che di parole.

Vi lascio questi appunti, assieme alla ricetta di un delizioso finger food dal blog "Mela e Zenzero"
http://melazenzero.blogspot.it/2014/07/polpette-di-melanzana-speziate-alla.html
da gustare rifacendosi gli occhi con le immagini di:

Valentina
http://www.travelupsidedown.com/2014/08/riflessi-malinconici-platamona.html
Chiara
http://machedavvero.it/2014/07/street-feast-dalston/
e Cecilia
http://ahsonounamamma.blogspot.it/2014/08/portogallo-on-road-da-coimbra-porto.html

E ancora vi segnalo questi blog scoperti girobloggando su bloglovin...

http://glasklarundkunterbunt.blogspot.it/2014/08/makromontag.html

http://annstreetstudio.com/2014/08/07/weaving-life-bali

http://annstreetstudio.com/2014/08/06/lacoste/

Per finire, se come me amate Instagram, vi invito a seguire i consigli di Rossella e scoprire tanti interessanti instagrammers:
http://machetiseimangiato.com/2014/07/20-instagram-preferiti/

E visto che ho accennato ad Instagram ecco alcune immagini tratte dal mio profilo che rappresentano altrettanti stati d'animo.
La voglia di leggerezza e il desiderio di volare via, almeno per un po'...




La voglia di delicati pensieri rosa, che fanno bene all'animo...


E infine la voglia di mare,

forte e fortissimo desiderio che fra poco diventerà realtà!

Buon fine settimana e - mi raccomando - scrivetemi cosa pensate dei miei suggerimenti e se avete altri blog da indicarmi sarò lieta di seguire le scie che mi lascerete.

A presto!

Foto: dal mio profilo Instagram "mcris9": http://instagram.com/mcris9?ref=badge

martedì 5 agosto 2014

Le ricette del lunedì... di martedì!

Mea culpa.
Ieri non sono riuscita a postare, perchè i fatti del giorno si sono letteralmente divorati il tempo.
Voi invece non potrete non finire in un baleno questo piatto che ho proposto a Lui alcune sere fa ed è stato apprezzatissimo.
Lo avevo immaginato per una cena solo vegetariana, però Lui dice che come accompagnamento degli straccetti di manzo scottati in padella, che faccio ogni tanto sarebbe perfetto.
A voi ora sperimentare.
L'idea mi è venuta pensando alle sarde in saor.


Zucchine in saor di cipolla rossa

Ingredienti
Per due persone ho usato 4 zucchine grandicelle
2 cipolle rosse 
farina di riso
olio extravergine di oliva
olio di semi
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaino di zucchero
salvia
sale pepe rosa

Tagliate le zucchine abbastanza sottili nel senso della lunghezza. Io prima le ho tagliate a metà e poi affettate, così da ricavare tanti rettangoli. Cospargetele di sale e lasciatele riposare per almeno mezz'ora.
Tagliate le cipolle e ponetele in una padella con circa due cucchiai di olio extravergine di oliva. Sfumate con il vino bianco, aggiungete lo zucchero e il sale e fate stufare fino a che non risulteranno morbide.
Friggete le zucchine dopo averle sciacquate, strizzate delicatamente, asciugate e passate nella farina di riso.
Ponetele in una teglia a strati con la cipolla, aggiungete foglie di salvia e grani di pepe rosa, fate raffreddare e poi lasciate riposare in frigo.
Come dicevo a noi sono piaciute un sacco.
E a voi?
Cosa ne pensate delle mie ricette del lunedì?
Vi piacciono?
Ne avete provata qualcuna?
Fatemi sapere, mi raccomando!

Buona continuazione di settimana :)

Foto: Cristina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...