sabato 30 marzo 2013

Vigilia bagnata, vigilia colorata: buona Pasqua!

Ora con un panorama simil-autunnale come questo fuori dalla finestra


la giornata non aveva proprio nulla della pre-festa.
E allora io ed Elena ci siamo messe d'impegno per dare un tocco di colore a questa vigilia in cui Giove Pluvio non vuole sentire di migrare altrove (tutt'ora sono accompagnata nel mio raccontare dal rumore della pioggia battente..umpf..).
Riassumendo...
Visto che il meteo ricorda il Natale, abbiamo pensato di fare l'albero pasquale!



Poi una Bimba fantasiosa ha deciso di concentrare la sua creatività sulle uova...






Con un risultato, a mio parere, davvero colorato e decorativo...


Mentre lei si dedicava alle uova sode, io rompevo quelle fresche per fare le tagliatelle..ehm..  le definirei simil-fettucine di farina di kamut e grano saraceno...


Anche qui il prodotto finale è stato molto apprezzato :)


Infine Elena ha prodotto graficamente gli auguri di Pasqua per il blog..

Ma prima di regalarveli, cara lettrici e cari lettori, devo fare dei doverosi ringraziamenti ad alcune amiche blogger che hanno attribuito alcuni premi a questo spazio.
Ragazze è stato per me come scoprire le sorprese nell'uovo di Pasqua!

Ringrazio quindi Arianna del blog "Con le mani nel sacher" che mi ha premiata qui con il

E ringrazio anche il blog "Le mie patate lesse" che mi ha nominata qui per il premio


E ancora "La casa di Hilde" che ha omaggiato il blogghetto qui

Grazie, grazie di cuore a voi e l'invito ai miei lettori che ancora non vi conoscono a visitare i vostri blog davvero belli e interessanti.
Ecco con la grafica di Elena vi salutiamo con gli auguri di una serena Pasqua a tutti voi e ai vostri cari.


E ora vado a vedermi "La Principessa e il ranocchio" che con questo clima "paludoso" è proprio a tema :)
  
Foto: Elena

lunedì 25 marzo 2013

Una principesca anteprima...la penna di Marina, l'obiettivo di Elena

Il gelo imperversa... quasi da non credere.
Ma si sa, sotto sotto, la primavera è una stagione pazzerella e quindi può capitare anche una giornata ghiacciata come quella odierna..
Basta che duri poco!
La settimana appena trascorsa è stata molto molto intensa e quindi la latitanza dal blog non era negligenza, ma forzata mancanza di tempo.
Rimedio subito con qualcosa, a mio avviso, decisamente bello e interessante, cioè l'anteprima assoluta di un libro.
Sì avete letto bene!!
Amo i libri e la lettura, oltre che la scrittura e amo anche la storia, per cui sono onoratissima di presentarvi un estratto del libro della mia amica, giornalista e scrittrice Marina Minelli che a fine anno ci regalerà una vera chicca per appassionati e curiosi di storia e architettura principesca.
Tra i vari castelli disseminati lungo l'italico stivale non poteva mancare Miramare, l'affascinante castello proteso sul Golfo di Trieste...


Questo post è una sorta di magia a due: l'unione della penna di Marina con l'obiettivo di mia figlia Elena.
Le ringrazio entrambe di tutto cuore.
Buona lettura (in attesa dell'opera completa) e buona visione!

venerdì 15 marzo 2013

Staffetta di Blog in Blog: la mia città del cuore

All'inizio del romanzo che sto leggendo in questo periodo è riportata la citazione di una scrittrice americana, tale Dawn Powell, che dice "Esiste una sola città per ognuno, come esiste un solo grande amore"...
Quando ho letto il tema della Staffetta di questo mese ero al solito perplessa su cosa scrivere.
Amo Udine, la mia città natale, come traspare anche dal titolo di questo blog e la sento parte di me, la sento familiare e, quando percorro le sue vie, sono a casa, eppure..
Udine è il luogo della famiglia, della mia quotidianità, altro è il luogo del cuore, quello dei sogni, senza tempo e senza età..
Questo post nasce nel silenzio della notte che precede il fatidico appuntamento della Staffetta...

lunedì 4 marzo 2013

Dai monti al mare, passando per l'influenza...

E' stata una settimana di silenzio semi forzato a causa dell'influenza che ci ha cotte a puntino, me e Bimba.
Ma è passata.
E oggi in questo bel lunedì di sole, con la primavera metereologica già fra noi, vi regaliamo, cari lettori, questo foto-post dei nostri due ultimi fine settimana.
Perchè?
Perchè sono così diversi, così da foto-post e così rappresentativi della nostra regione, del Friuli Venezia Giulia racchiuso tra le montagne e il mare.
Una gita tra paesaggi candidi incrostati di ghiaccio e neve come quelli immortalati qua sotto da Elena...

Un cielo color latte..

alberi glassati


fuochi artificiali di neve


La natura imprigionata dalle fatine della neve, come nel film Fantasia di Disney, ricordate?






E nel silenzio ovattato tante risate e non solo di Bimba, anche dei grandi che, nella neve, tornano bambini..



E in mezzo alla tempesta di neve pure una casa simil-famiglia Addams, deliziosamente spettrale :)


E poi... cambio scena, si potrebbe dire un vero proprio capovolgimento di fronte.
Altra gita fuori porta...
Le montagne innevate sullo sfondo e un cielo turchese, sul mare leggermente increspato dalla brezza..
Dalle cime di Ampezzo all'Isola d'Oro di Grado..

Una conchiglia impigliata...riuscite a vederla?

Un intrico selvaggio sulla spiaggia

 

Quasi lunare con la sua sabbia grigia... 


In comune con il paesaggio precedente le risate...




Il tepore di una giornata che fa passare ogni male..





E poi l'abbiamo trovata...La residenza estiva degli Addams ;)



Per sorridere ancora un po' e regalarvi un buon inizio di settimana ;)
A presto!!!
Cristina e Elena

Foto: Elena e Cristina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...