giovedì 31 marzo 2011

Cavoli e conigli...

In effetti sarebbe meglio dire conigli e cavoli, visto che prima vi ricordo di andare a dare un'occhiata alla mia rubrica su Udine20


e poi vi lascio questa ricettina a base di cavolo che vi può tornare utile per realizzare un gustoso finger food per un aperitivo, oppure semplicemente per mangiare il cavolo in modo diverso :)

Croccole di cavolfiore

Ingredienti

1 cavolfiore di media grandezza
1 spicchio di aglio
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di capperi sottaceto
prezzemolo
sale e pepe
pane grattugiato
olio extravergine di oliva
olio per friggere

Lavate e poi lessate il cavolfiore in acqua salata (per limitare un po' l'odore fate lessare assieme al cavolo un pezzo di pane raffermo).


Tagliatelo a pezzi e fatelo saltare assieme all'aglio e olio in padella fino a che non avrà assunto l'aspetto di una purea.


Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Tritate i capperi e il prezzemolo.
In una ciotola unite alla purea di cavolo l'uovo, il formaggio, il prezzemolo, i capperi.


Regolate di sale e pepe e se vi sembra troppo morbido, un cucchiaio di farina.


Formate delicatamente delle polpettine della grandezza di una noce, passandole nel pangrattato e friggete in olio bollente ben caldo.


Ottime con un bicchiere di "bollicine" fresche :)


Foto: Cristina

domenica 27 marzo 2011

Dolcezza alle mele

Metti una domenica uggiosa e pioggerellosa, nulla a che vedere con il cielo azzurro dei giorni scorsi. Aggiungi una sorta di sfasamento dovuto al cambio dell'ora e tanti lavoretti da fare in casa.. Conseguenza? Una voglia di dolce da condividere con voi :)
La ricetta di questo strudel è un mix della sapienza culinaria di nonna e di sua cugina Gioconda.
Gioconda era emigrata in Austria e assieme al marito Bernardo aveva gestito per tantissimi anni una gelateria a Vienna. Era un'altra cuoca da cui imparare moltissimo, in particolar modo sui dolci.
Per me è stata come una terza nonna :)
Questa ricetta è veloce e ci può servire se vi avanzano delle mele, oppure, ad esempio dei biscotti. Necessita di pochissimo zucchero aggiunto perchè gli ingredienti sono già zuccherini.

Strudel di mele

Ingredienti:

2 grosse mele
1 confezione di pasta sfoglia pronta
una manciata di uvetta
una manciata di pinoli (questa volta li avevo terminati per cui ho usato le mandorle a scaglie)
6 amaretti
4 biscotti secchi
4 cucchiaini da té di zucchero
scorza di limone
cannella
due dita di marsala secco (allungato con lo stesso quantitativo di acqua)
zucchero al velo

Tagliate le mele a pezzettini e ponetele in una ciotola assieme ai pinoli, allo zucchero, agli amaretti, alla scorza di limone e alla cannella.


Bagnate con il marsala allungato con l'acqua e lasciate riposare per almeno 1/2 ora.
Mettete a bagno anche l'uvetta in acqua tiepida.
Distribuite il composto sulla sfoglia, sbriciolatevi sopra i biscotti e arrotolate.



Ponete in forno già caldo a 200° per 30 minuti circa.


Servite tiepido e cosparso di zucchero al velo.


Una fetta virtuale per ciscuno di voi, cari lettori, spero sia di buon augurio per l'inizio della settimana!

Foto: Cristina e Elena


giovedì 24 marzo 2011

Tante piccole, grandi news

Buon pomeriggio a tutti!!
Oggi è giovedì e come sapete esce la mia rubrica su Udine20.it


Naturalmente attendo i vostri commenti, sono davvero curiosa di sapere cosa ne pensate :)

Sto, inoltre, organizzando per l'associazione culturale "Circolo della Sedia"  la presentazione della seconda edizione del romanzo "Affa Taffa" del giornalista de "l'Espresso" Tommaso Cerno.
Ma non faremo una presentazione "classica". Partiremo dal libro per avviare una conversazione sul tema "Giovani e politica": giovani esponenti del panorama politico locale dialogheranno con l'autore su questo che mi sembra davvero un tema di grande attualità...Credo sia utile ascoltare e confrontare i vari punti di vista.





L'incontro è fissato per venerdì 1 aprile alle ore 20.00 presso la Villa de'Brandis di S. Giovanni al Natisone. Se qualcuno di voi lettori è della zona, consideratevi invitati :)

Ultima cosa, ma assolutamente non meno importante, riprendo un messaggio dal blog di babygreen .
Sabato 26 marzo è l'ora della terra


Ecco come potete sostenere anche voi Earth Hour 2011:
  • Aderisci Ora. Entra a far parte dell’Earth Hour confermando che ci sarai anche tu! Aderisci ora
  • Racconta la tua azione sulla piattaforma globale e condivila con il resto del Mondo. Di la tua
  • Dillo a un amico. Dillo anche alla tua famiglia, e ai tuoi compagni di lavoro. Incoraggiali a iscriversi. Invia a tutti loro per email un link a questo sito web e cerca di mobilitare ancora più persone!
  • Downloads: utilizza il logo come immagine di profilo facebook per sostenere l'iniziativa e farla conoscere a più persone possibili. Scarica il logo
  • Banner Earth Hour: scarica il formato più adatto al tuo sito o blog - formato 728x90   DinamicoStatico formato 300x250 Dinamico - Statico
  • Distribuisci la locandina e l'opuscolo tra gli amici o nel tuo posto di lavoro - Scarica la locandina (A3) - Scarica l' opuscolo (A5)
  • Diventa fan di Earth Hour 2011 su facebook. Earth Hour Fan Page
Io ho aderito con grande entusiasmo :)

sabato 19 marzo 2011

Con la Primavera nel cuore...

Oggi è la Festa del Papà, ma anche quella di S. Giuseppe Artigiano.
Il mio primo pensiero di stamane però è andato a nonna Giuseppina, che teneva molto a questo giorno del suo onomastico.
Sarebbe piaciuto a nonna ripercorrere Via Roma con le magnolie in fiore e il loro profumo nell'aria, a sfidare smog e polveri sottili


e le sarebbe piaciuto fare due passi tra le viti e gli ulivi dell'Abbazia di Rosazzo 



dove siamo saliti oggi per la messa e la collocazione definitiva della Cattedra papale (di cui vi avevo parlato in un post precedente) in quello che è, a tutti gli effetti il cuore storico, religioso e culturale del Distretto della Sedia.
Il cielo era ancora grigiastro, quasi che le fate della primavera non si siano ancora decise a spazzar via le ragnatele dell'inverno,



ma la temperatura si è fatta più mite, sì da permettere al salice di macchiare di verde il paesaggio.


Un pranzetto all'aperto,



onorando i sapori antichi di frico


e zuppa di fagioli


e godendo del timido sole come questa simpatica amica curiosa.


E poi ancora paesaggio e, soprattutto, silenzio.


Una piccola parentesi con la Primavera nel cuore e tanti ricordi fra i pensieri...

Auguri a tutti i papà, a tutti gli artigiani, a tutti i Giuseppe e a tutte le Giuseppine!

Foto: Cristina

giovedì 17 marzo 2011

La mia rubrica su Udine20.it

Sono davvero felice di presentarvi questa bella novità.
Ogni giovedì curerò una rubrica sul sito di  Udine20


Troverete il primo articolo qui http://www.udine20.it/mamme-2-0-ci-prendiamo-un-caffe/ e se avete un attimo lasciate un commento, così mi dite che ne pensate.
Confesso di essere un po' emozionata, ma era un qualcosa che mi frullava da un po' tra le celluline grigie.. Poi, grazie alla redazione di Udine20, è capitata l'occasione e mi sono lanciata...Naturalmente tutto questo non sarebbe stato possibile se non ci fosse questo blog e l'affetto di tutti voi lettori.
Grazie di esserci...E continuate a seguirmi qui e là  :)
Vi aspetto!!!

Foto: da Udine20.it

mercoledì 16 marzo 2011

Buon compleanno Italia!!


Fratelli d'Italia,
L'Italia s'è desta;
Dell'elmo di Scipio
S'è cinta la testa.
Dov'è la Vittoria?
Le porga la chioma;
Ché schiava di Roma
Iddio la creò.
Stringiamoci a coorte!
Siam pronti alla morte;
Italia chiamò,

Noi fummo da secoli
Calpesti, derisi,
Perché non siam popolo,
Perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica
Bandiera, una speme;
Di fonderci insieme
Già l'ora suonò.
Stringiamoci a coorte!
Siam pronti alla morte;
Italia chiamò,

Sì!

Sono felice di festeggiare la mia patria, il mio inno e la mia bandiera.
Sono orgogliosa di essere Italiana, non solo perchè mi hanno insegnato ad esserlo, ma perchè sento di esserlo e vorrei trasmettere questa felicità e quest'orgoglio a mia figlia e a tutti voi, cari lettori.
Con spontanietà e semplicità.
Detto questo, fra tanti riferimenti a fatti del nostro Risorgimento, vi segnalo questo pezzo della mia amica Marina che potete leggere qui http://www.altezzareale.com/2011/03/16/150mo-dellunita-la-storia-del-sacrificio-della-principessa-clotilde/ , narra una vicenda poco conosciuta, anche perchè la protagonista è una donna :)
Buona festa a tutti!

giovedì 10 marzo 2011

Cake di zucchine

Questa sera ho deciso che parteciperò al mio primo contest gastronomico, anche perchè la macchina fotografica è rientrata alla base come nuova (speriamo..), quindi ecco qui la ricetta per "Testa di zucchina", ideato da Laura del blog http://chebirba.blogspot.com/ e di cui trovate maggiori notizie qui http://chebirba.blogspot.com/2011/02/contest-testa-di-zucchina.html


Cake di zucchine

Ingredienti

700 g di zucchine
1 cipolla piccola o metà di una grande
120 g di pancetta stufata
100 g di robiola
4 uova
prezzemolo, maggiorana, sale e pepe

Tagliate le zucchine a pezzetti piccoli, cospargetele di sale e lasciatele per circa mezz'ora a perdere acqua. Soffriggete in circa due cucchiai d'olio la cipolla tagliata fine.


Unite le zucchine dopo averle sciacquate, strizzate e asciugate leggermente e fate cuocere per circa venti minuti dopo averle cosparse con un po' di maggiorana.


Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare (questa preparazione la potete fare anche il giorno prima o la mattina per la sera).
Mettete le zucchine in una ciotola, unite le uova, la robiola e il prezzemolo tritato. Aggiustate di sale e pepe.


Foderate uno stampo da plumcake di carta da forno inumidita e strizzata (in modo che si adatti meglio) e adagiatevi le fette di pancetta, lasciandone una parte esterna al bordo dello stampo.


Versate il composto di zucchine nello stampo


e richiudete con la pancetta.


Ponete in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.


Servite tiepido.


Che ne pensate? Può andare?  :)

Foto: Cristina e Elena

martedì 8 marzo 2011

Anticipo di Primavera

Ieri avevo un mal di schiena pazzesco. La mia camminata in stile "mummia egizia rattrappita" mi ha impedito di uscire per scoprire approfittando del sole se in giro ci sia già qualche segno della primavera imminente. Nel corso della giornata però mi sono sollevata il morale con ciò che avevo a disposizione sul terrazzo...



Questa poi è un'opera della mia mamma graditissima e facilissima da preparare.


E' un po' il simbolo di questo tempo a metà. La base è quella dell'ultimo pandoro rimasto, tagliato in modo da formare due stelle sovrapposte. Bagnato con un mix di Martini e vino bianco secco, spalmato di crema pasticcera e decorato con frutta fresca.
Infine, non poteva mancare il mazzolino di fiori appositamente preparato dalla mia Elena (cuore di mamma)


Elena, mamma e io (con la nonna Pina che sovraintende in spirito) lo offriamo a tutte voi e auguriamo a tutte le donne una stupenda giornata oggi, domani e sempre :)

Foto. Elena & Cristina

lunedì 7 marzo 2011

Blog Award

Ecco direi che iniziare la settimana con un premio è davvero una bellissima sensazione :) Grazie quindi a Satoko che mi ha fatto questa sorpresa.


Questo premio ha lo scopo di far crescere i nuovi blog, cercando di dar loro più visibilità nel web.
Ci sono solo 3 regole da seguire:

1) Accettare il premio e scrivere un post nel proprio blog
2) Scegliere dai 3 ai 5 blog che seguite e che siano nati da poco o abbiano meno di 100 lettori fissi e comunicare loro che hanno vinto
3) Linkare il blog della persona che ve lo ha inviato
 
Mi sembra davvero un'ottima iniziativa, per cui mi unisco e premio:
 
1) Francesca , la mia illustratrice preferita
2) Angelina , direttamente dal Libano
3) Saparunda e le sue ricette
4) Distrattamente perchè nel suo blog i suoi commenti sono "distratti" solo in apparenza
5) Pura Cucina perchè scrive da Udine
 
Grazie ancora Satoko e buona giornata a tutti!

giovedì 3 marzo 2011

Mamma Green

Cari lettori, ho il piacere di annunciarvi che il blog http://www.babygreen.it/ mi ha laureata Mamma Green della settimana


Potete leggere la mia intervista qui http://www.babygreen.it/2011/03/mamma-green-della-settimana-cristina.html
E voi, invece, in che cosa siete "green"? Raccontatemi un po'...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...